Juve, Di Marzio: “Tevez non è un ipocrita, rispetterà il contratto. La Juve lo sapeva…”

Juve, Di Marzio: “Tevez non è un ipocrita, rispetterà il contratto. La Juve lo sapeva…”

“Tevez non sarà ceduto a giugno, arriverà alla scadenza naturale del suo contratto“. Così Gianluca di Marzio nel suo consueto editoriale su calciomercato.com, sulledichiarazioni di ieri del numero dieci bianconero, che hanno fatto parecchio scalpore tra i tifosi della Juventus. Ecco i passaggi più importanti dell’editoriale del giornalista di Sky. …

“Tevez non sarà ceduto a giugno, arriverà alla scadenza naturale del suo contratto“. Così Gianluca di Marzio nel suo consueto editoriale su calciomercato.com, sulledichiarazioni di ieri del numero dieci bianconero, che hanno fatto parecchio scalpore tra i tifosi della Juventus. Ecco i passaggi più importanti dell’editoriale del giornalista di Sky. “Il capodanno di Tevez assomiglia ad un addio anticipato alla Juve, ma non lo è, perchè Carlitos ha solo espresso un suo legittimo desiderio, quello di tornare a casa quando finirà il suo contratto con la Juventus, cioè nel giugno del 2016, non prima“, così esordisce di Marzio, che poi aggiunge: ” La Juve lo sa, lo sapeva, e ha intenzione di rispettare la sua volontà, senza forzature”. 

 

Quindi prosegue: “L’intenzione del club bianconero è assolutamente quella di concludere l’impegno con il suo dieci alla scadenza naturale, non essendoci oggi margini per un rinnovo. E con Tevez non si può fare il classico ragionamento per cui sarebbe meglio venderlo prima per incassare qualcosa, perché sul campo ha fatto tutto quello che la Juve gli aveva chiesto il giorno della firma, onorando la maglia che fu diDel Piero ed entrando nel cuore dei tifosi”. Conclude: “Altri suoi colleghi magari avrebbero fatto gli ipocriti dichiarando di voler restare a vita, prima di andarsene poi senza nemmeno salutare. Buon 2015 anche a loro”. (http://calciomercato-juve.it/)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy