Juve, Di Marzio: “Per Rabiot sfida infinita tra Roma e Juve”

Juve, Di Marzio: “Per Rabiot sfida infinita tra Roma e Juve”

TORINO – Gianluca Di Marzio ha provato ad anticipare il futuro del giovane talento francese Adrien Rabiot, dalle pagine online di “calciomercato.com”:”E adesso già si ripensa a gennaio, sì. Nemmeno il tempo di un ultimo tuffo, sole permettendo. Ds e agenti con il telefonino spento solo per qualche minuto, ci…

TORINO – Gianluca Di Marzio ha provato ad anticipare il futuro del giovane talento francese Adrien Rabiot, dalle pagine online di “calciomercato.com”:
“E adesso già si ripensa a gennaio, sì. Nemmeno il tempo di un ultimo tuffo, sole permettendo. Ds e agenti con il telefonino spento solo per qualche minuto, ci sono mercati esteri aperti dove fare ancora qualche uscita. O svincolati da prendere per l’emegenza. Anche se hanno risolto il contratto prima delle 23, come Donadel (22.59 e 50 secondi: ecco l’orario della mail) e Portanova. Il caso più spinoso e intrigante resta quello di Rabiot, con la Roma che ha spinto fino alla fine pur sapendo che sarebbe stata dura.

 

Il Psg non ha mai abbassato le pretese, chiedeva 25 milioni e il 50% della futura rivendita. Un prezzo alto per allontanare tutti, compreso l’Arsenal. Intanto, la mamma, agente di Rabiot, si trova davanti a un bivio: perseverare nel felling con Garcia e Wenger, gli interlocutori individuati perché bravi, francesi e determinati. Oppure no. Per Sabatini, comunque, è stato già importante non vederlo andare ai Gunners in tempo utile. Perché la Roma vuole e può riprovarci nei prossimi giorni. Trattando tra club, chiaro. E l’insidia maggiore, sensazione, tornerà ad essere quella della Juve, oggi silenziosa. Dopo i problemi diplomatici con il Psg legati a Coman, i dirigenti bianconeri hanno fatto solo momentaneamente retromarcia. In realtà lo prenderebbero ancora volentieri Rabiot a zero, da febbraio in poi. E non per schierarlo in un ruolo offensivo, ma per plasmarlo “alla Pirlo”, da centrocampista centrale/mezz’ala. Il lancio da titolare di Coman poi, al debutto, è un biglietto da visita per la famiglia Rabiot. “Da noi, i 96 forti possono anche giocare subito titolari. Accomodatevi”, il messaggio che fa da titolo sul piano bianconero per il francesino. Juve-Roma, eccola la sfida che continua. Sul campo e sul mercato, sì”. (TMW)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy