Juve: c’è il sì di Rolando, vicina l’intesa col Porto

Juve: c’è il sì di Rolando, vicina l’intesa col Porto

Il Porto si è preso ancora qualche ora di riflessione prima di dare una risposta alla Juve sul fronte Rolando. Al vaglio l’ultima offerta di Beppe Marotta: prestito oneroso (500 mila euro) con diritto di riscatto fissato non oltre i 4 milioni. Dal canto loro, i portoghesi chiedevano in partenza…

Il Porto si è preso ancora qualche ora di riflessione prima di dare una risposta alla Juve sul fronte Rolando. Al vaglio l’ultima offerta di Beppe Marotta: prestito oneroso (500 mila euro) con diritto di riscatto fissato non oltre i 4 milioni. Dal canto loro, i portoghesi chiedevano in partenza 1 milione subito, più 6 milioni per il riscatto obbligatorio a giugno. L’impressione è che l’affare andrà comunque a buon fine. Ci sarebbe un club russo in pressing, Rolando avrebbe però già espresso la sua totale preferenza per la serie A. La telefonata decisiva potrebbe allora arrivare questa mattina, e l’a.d. bianconero Marotta l’attenderà sempre a Londra, dove si trova in vacanza con la famiglia.

 

 

MONTOYA — Capitolo Montoya: la Juve gioca d’attesa, e di sicuro non entrerà in eventuali aste per il 23enne esterno difensivo spagnolo. Stanziati, infatti, non più di 7 milioni di euro. Nelle ultime ore anche Bundesliga e Premier League hanno bussato alla porta del Barcellona.(gazzetta.it)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy