JUVE-BAYERN/ Il Chelsea stasera allo Stadium: occhi puntati su Pogba

JUVE-BAYERN/ Il Chelsea stasera allo Stadium: occhi puntati su Pogba

Inizia a prendere forma il nuovo Chelsea, che sicuramente cambierà gestione tecnica e probabilmente si affiderà ad Antonio Conte

Chelsea

TORINO – Inizia a prendere forma il nuovo Chelsea, che sicuramente cambierà gestione tecnica e probabilmente si affiderà ad Antonio Conte. Il tecnico della nazionale italiana se la gioca con Diego Pablo Simeone, altro obiettivo del Chelsea di Roman Abramovich, pronto a fare un super mercato in estate per riportare in alto la squadra. Secondo quanto riferito da Sky, il direttore tecnico del Chelsea Michael Emenalo oggi è a Torino e quasi certamente incontrerà Conte nelle prossime ore. Sempre secondo l’emittente satellitare, il direttore tecnico sarà questa sera allo Juventus Stadium per assistere al big match Juventus-Bayern

TALENTI BAVARESI – Il Bayern ha diversi giocatori che potrebbero interessare al Chelsea per il progetto Conte, a cominciare da Mehdi Benatia, anche se oggi l’ex Roma non sarà della partita. Ecco che allora il d.t. potrebbe osservare Mario Gotze, in uscita dal Bayern in estate e pallino di Conte che lo voleva già alla Juve. Diversi obiettivi per un unico scopo, quello di far tornare grande il Chelsea

IL SOGNO PAUL – L’obiettivo numero uno di Conte però è un altro e si chiama Paul Pogba. Il desiderio dell’attuale CT della nazionale italiana è quella di ritrovare il francese al Chelsea, anche se sarà veramente difficile strapparlo alla Juve. Intanto oggi Emenalo lo terrà sott’occhio e nel frattempo monitorerà anche i miglioramenti di Juan Cuadrado, attualmente in prestito alla Juve e che con l’arrivo di Conte potrebbe ritrovare spazio e fiducia anche al Chelsea. Per Pogba la Juve non è disposta a scendere sotto i 110/120 milioni di euro, una cifra astronomica, forse troppo alta anche per le casse molto ricche del Chelsea di Abramovich.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy