Inter-Juve, i tre nomi della discordia: i nerazzurri sgomitano

Inter-Juve, i tre nomi della discordia: i nerazzurri sgomitano

E’ una collisione infinita quella tra Inter e Juventus in materia di calciomercato. Un testa a testa prolungato, raramente sfociato in affari soddisfacenti per entrambe ma piuttosto naturale prolungamento di code polemiche a cui il campo non basta per dare sfogo. A partire dall’affare sfumato Guarin-Vucinic, con il colombiano già…


 
 

E’ una collisione infinita quella tra Inter e Juventus in materia di calciomercato. Un testa a testa prolungato, raramente sfociato in affari soddisfacenti per entrambe ma piuttosto naturale prolungamento di code polemiche a cui il campo non basta per dare sfogo.
A partire dall’affare sfumato Guarin-Vucinic, con il colombiano già vicino a trasferirsi alla Juventus al momento del suo approdo in nerazzurro e divenuto invece punto di forza del nuovo corso targato Mazzarri a partire dallo scorso mese di gennaio. Passando per un Andrea Ranocchia da più parti avvicinato alla Juventus per via del rapporto costruito con Antonio Conte nelle esperienze passate congiunte di Arezzo e Bari, ma che invece a fine stagione potrebbe discutere e siglare il suo rinnovo di contratto con la società

 

 

nerazzurra.
Sino ad arrivare al profilo di Juan Manuel Iturbe: l’argentino che l’Hellas dovrà riscattare dal Porto e che tanto la Juventus quanto i nerazzurri hanno inserito nei rispettivi mirini. Le parole dello stesso talento ex River sono state più che eloquenti, confermando l’interesse da parte dei nerazzurri e specificando il proprio eventuale placet alla destinazione milanese. Una corsa chiaramente ancora aperta, nella quale i milanesi hanno però iniziato già a sgomitare nell’ottica di prendere una posizione di vantaggio. Uno sprint aperto anche ad altre squadre, beninteso, purchè sia senza esclusione di colpi. (TMW)

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy