CALCIOMERCATO – Il Real Madrid rivuole subito Morata.

CALCIOMERCATO – Il Real Madrid rivuole subito Morata.

In Spagna insistono: «Il Real Madrid vuole e può riportare subito a casa Alvaro Morata». Insomma, si parla di clausole che permetterebbero a Florentino Perez di «baipassare» la Juve. Ma il futuro di Morata è invece saldamente nelle mani dei campioni d’Italia almeno fino a tutta la prossima stagione. La…

In Spagna insistono: «Il Real Madrid vuole e può riportare subito a casa Alvaro Morata». Insomma, si parla di clausole che permetterebbero a Florentino Perez di «baipassare» la Juve. Ma il futuro di Morata è invece saldamente nelle mani dei campioni d’Italia almeno fino a tutta la prossima stagione. La famosa «Clausola de recompra» da 30 milioni (la Juve ne ha spesi 22 per assicurarsi il ragazzo) vale infatti solo dal giugno 2016. Insomma, per portarselo a Madrid questa estate, Florentino Perez deve trattare direttamente con Marotta, e probabilmente non gli basterebbero 45-50 milioni di euro per convincere l’a.d. bianconero a cedere.

 

Anzi, la Juve proprio non tratta con il Real, a meno che non sia l’attaccante in prima persona a chiedere di andare via, e segnali in questo senso non ne sono arrivati. Così Agnelli sul campioncino di Madrid: «E’ stato il giocatore più determinante in questa Champions League. Ha segnato nelle due semifinali col Real e ha fatto gol in finale. Non solo: si è procurato il rigore-qualificazione nei quarti e ha marcato pure con il Borussia Dortmund. Guardiamo i giovani che abbiamo in casa e che stanno crescendo, saranno loro i primi a garantire la continuità del nostro progetto».

 

 

 

TEVEZ E PIRLO — E Madrid, ma sponda Atletico, punta anche l’altro attaccante di Allegri, ovvero Carlitos Tevez. Domani o al massimo giovedì i rappresentanti dell’Apache avranno un incontro indicativo con Marotta. Alla finestra pure Paris Saint Germain e Boca Juniors. Sia chiaro: la Juve è disposta ad agevolare il ragazzo solo in caso di passaggio al Boca; tutti gli altri club dovranno eventualmente presentarsi con un assegno piuttosto pesante. Le alternative? Cavani e Higuain su tutti, poi Mandzukic. Capitolo Pirlo: spunta il Sydney Fc. Il club che fu di Del Piero incontrerà nelle prossime ora il genio bresciano, che sul tavolo ha offerte anche dal Qatar e dagli Usa. Proprio il New York City appare in vantaggio. Gazzetta.it

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy