Il Boca insiste: Colazo per Tevez

Il Boca insiste: Colazo per Tevez

Già messa in un cassetto la stagione appena conclusa, alla Juventus guardano già alla prossima. Già, ma con qualche punto interrogativo di mercato di troppo: dalla corte europea per Paul Pogba al sogno americano di Andrea Pirlo, per finire con la telenovela che da settimane ha protagonista Carlos Tevez, sempre…

Già messa in un cassetto la stagione appena conclusa, alla Juventus guardano già alla prossima. Già, ma con qualche punto interrogativo di mercato di troppo: dalla corte europea per Paul Pogba al sogno americano di Andrea Pirlo, per finire con la telenovela che da settimane ha protagonista Carlos Tevez, sempre più desiderato dal Boca Juniors. Gli argentini non mollano. Vogliono il loro Apache ora e subito, e sono convinti che, grazie alla pressione del giocatore, riusciranno a riportarlo a casa a 10 anni di distanza. Tevez di mercato non parla, è in Copa America ed è concentrato unicamente su una nazionale argentina ritrovata dopo mesi di lontananza, ma a far rumore ci pensano gli xeneizes. Che ora le stanno davvero provando tutte. 

 

Sul piatto, come rivela l’edizione odierna di ‘Tuttosport’, il Boca avrebbe messo Nicolas Colazo, 24 anni, centrocampista mancino in un reparto a tre o – all’occorrenza, ma forzando – esterno in uno a quattro. Nella sua carriera, che vede anche un prestito all’All Boys, non è mai riuscito a prendersi pienamente la magliaazul y oro, ma ora potrebbe prendersi l’Europa e l’Italia.

Una contropartita che potrebbe ingolosire la Juventus soprattutto per l’età del giocatore, ancora abbastanza verde, anche se vi sarebbe la possibilità di un prestito a un club ‘amico’: il Sassuolo, ad esempio. Rimane da capire la posizione dei bianconeri, con Colazo che consentirebbe al Boca di avere un’arma in più per ammortizzare il costo del ritorno a casa di Tevez.

L’Apache va o resta, dunque? L’impressione è che la strada di casa, in un modo o nell’altro, sia già tracciata. L’importante è che il giocatore inizi a percorrerla subito, se proprio vorrà far ritorno a Buenos Aires: la fine della settimana è il limite imposto ieri da Beppe Marotta. Uno a cui, evidentemente, letelenovelas in salsa argentina piacciono pochino. (goal.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy