Giovinco è un caso: resto ma non rinnovo

Giovinco è un caso: resto ma non rinnovo

Sebastian Giovinco è ormai diventato un caso. Un caso delicato e spinoso, scrive stamane il quotidiano torinese “La Stampa”. La formica atomica è in scadenza di contratto e dal 1° gennaio sarà libero di firmare un pre-contratto con un’altra squadra, diventando svincolato. L’attaccante e il suo entourage non hanno ricevuto…

Sebastian Giovinco è ormai diventato un caso. Un caso delicato e spinoso, scrive stamane il quotidiano torinese “La Stampa”. La formica atomica è in scadenza di contratto e dal 1° gennaio sarà libero di firmare un pre-contratto con un’altra squadra, diventando svincolato. L’attaccante e il suo entourage non hanno ricevuto alcun segnale dalla società bianconera. Come riporta il quotidiano torinese, a Giovinco non mancano i corteggiatori, sia in Italia che all’estero: Toro, Fiorentina, Olympiacos e Cska Mosca, sono alcune delle squadre in fila. La Juve aspetta di capire se potrà monetizzare nel mercato invernale una sua cessione, visto che ha altri piani in mente per il reparto offensivo – riferisce nel suo articolo Gianluca Oddenino -, ma il giocatore ha già fatto sapere di non volersi muovere da Vinovo. Di conseguenza ogni discorso di rinnovo è stato congelato. Gli agenti del calciatori non hanno ancora avuto nessun confronto con Marotta e Paratici e aspettano che siano loro a fare la prima mossa.   (tuttojuve)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy