Douglas Baggio: ‘La Juve è un sogno’

Douglas Baggio: ‘La Juve è un sogno’

TORINO – Dici Baggio e pensi a Roberto. Ma non solo. Perché in Brasile, da qualche anno, c’è un ragazzino che con quel nome pesante si sta facendo notare. Si chiama Douglas, Douglas Baggio. Un classe ’95, attaccante, colpi da gioiellino vero e il Real Madrid come anche il Chelsea…

TORINO – Dici Baggio e pensi a Roberto. Ma non solo. Perché in Brasile, da qualche anno, c’è un ragazzino che con quel nome pesante si sta facendo notare. Si chiama Douglas, Douglas Baggio. Un classe ’95, attaccante, colpi da gioiellino vero e il Real Madrid come anche il Chelsea già sulle sue tracce da tempo. Il Flamengo se lo coccola, la Seleçao del futuro lo aspetta mentre le Under giovanili continuano a goderselo. E anche dall’Italia, con un cognome così, non potevano non notarlo: da qualche mese ci pensa la Juventus, lo ha seguito da vicino anche l’Inter. Per l’approdo in Europa ormai sembra solo questione di tempo, i numeri ci sono tutti. E Douglas Baggio in un’intervista esclusiva a Calciomercato.com si racconta, senza nascondere il suo sogno italiano.

Douglas, è impossibile non cominciare da quel ‘Baggio’ che figura nel tuo nome. Sai cosa rappresenta, in Italia?
“Assolutamente sì. Roberto Baggio è stato un grande, un eccellente calciatore. Un idolo italiano. L’ho visto in video più volte, è stato uno di quelli che ti fanno innamorare di questo sport”.

E allora, come mai un ragazzino brasiliano se lo ritrova nel proprio nome?
“La storia è curiosa. Il nome Baggio è stato voluto da mio padre, nel 1994, proprio per via di Roberto. Era la finale del Mondiale, la ricorderete. Mio papà disse: ‘Se Roberto Baggio sbaglia questo calcio di rigore, io darò il suo nome a mio figlio’. Lo ha sbagliato e un anno dopo sono nato io, nel ’95. Ne vado orgoglioso”.

Al Flamengo, Douglas Baggio fa rima con presente e futuro. Ne sei felice?
“Assolutamente sì. Sono felicissimo di giocare per questa società, voglio fare la storia nel Flamengo, è uno dei miei obiettivi personali”.

Magari, trovando più spazio crescendo in prima squadra.
“Io sono sempre pronto. In qualsiasi momento può arrivare un’occasione e non si deve sbagliare, lo so bene. Mi sto impegnando al massimo perché ho voglia di trovare spazio in prima squadra, voglio questa occasione per dare una gioia ai tifosi del Flamengo”.

A chi ti ispiri, come tipo di calciatore?
“Il mio idolo è Cristiano Ronaldo. Un giocatore determinante, completo in tutto. Semplicemente il numero uno al mondo”.

In Italia hanno già iniziato a seguirti da tempo. Inter, Juventus e non solo. Da poco, è arrivato il tuo ex compagno Adryan, al Cagliari.
“Per me giocare in Italia sarebbe un sogno. Ma è naturale: arrivare in Europa è il desiderio di qualsiasi ragazzino sudamericano e io non faccio differenza”.

Magari, alla Juventus: si è parlato di un interessamento molto forte del club bianconero per te.
“Sì, ho sentito queste voci. La Juve una società molto importante, di prestigio. Ha giocatori davvero fortissimi. E poi so che ci ha giocato anche Roberto Baggio…”.

Forse era proprio destino. Baggio ha giocato anche all’Inter, l’altra italiana che ti ha corteggiato: con loro o con la Juve c’è una trattativa concreta?
“Questo non lo so. C’è il mio agente che si occupa di queste cose. Io penso solo a concentrarmi sul campo, questo è l’importante. Se qualcuno farà offerte, se ne occuperà il mio agente”.

C’è anche il Real di Cristiano Ronaldo a tenerti d’occhio: ti piacerebbe?
“Real Madrid, Inter e Juventus sono tre società tra le più forti d’Europa. Non ho preferenze, vivrei un sogno ad andare in qualsiasi di questi tre club perché sono davvero fortissimi”.

Ma prima di tutto c’è il presente.
“Proprio così. Adesso devo solo pensare a fare il mio percorso qui al Flamengo, a restituire ai tifosi tutto l’affetto che mi danno ripagandoli sul campo”.

E magari conquistando la Seleçao dei grandi, in futuro: la maglia verdeoro.
“Posso dirlo serenamente, è un mio grande sogno. Vorrei tanto arrivare in Seleçao, da quando ho iniziato

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy