Dani Alves, aut aut alla Juve: rinnovo o addio

Dani Alves, aut aut alla Juve: rinnovo o addio

Il brasiliano vuole il prolungamento fino al 2019, altrimenti lascerà Torino

TORINO – Dopo un inizio traballante, Dani Alves è stato uno dei protagonisti della Juventus nel periodo decisivo della stagione sia in Italia che in Europa. Il terzino brasiliano, dopo aver lasciato il Barcellona a parametro zero l’estate scorsa, è arrivato a Torino e ha portato esperienza internazionale alla Juve. Secondo quanto riportato da UOL Esportperò adesso Dani Alves vorrebbe garanzie sul suo futuro in bianconero, visto il contratto in scadenza al termine della prossima stagione.

Dani-Alves
Dani-Alves

Rinnovo o addio

 

Dani Alves si è trovato benissimo a Torino quest’anno e vorrebbe prolungare il suo contratto per un’altra stagione, adesso la palla passa alla Juventus. I bianconeri non hanno ancora ragionato al rinnovo del brasiliano e dovranno prendere sicuramente in considerazione il precedente di Evra. Il francese, dopo un ottimo primo anno in bianconero, ha prolungato di un’altra stagione il suo contratto, salvo poi finire in panchina per l’esplosione di Alex Sandro e lasciare a gennaio la Juventus per unirsi al Marsiglia.

Dani-Alves
Dani-Alves

Dani Alves ha chiesto un rinnovo, senza adeguamento, fino al 2019. L’obiettivo del terzino brasiliano è quello di programmare il suo futuro, che sia alla Juve o altrove. Dani Alves ha ricevuto diverse offerte dalla Cina, oltre a vari interessamenti provenienti dalla Premier, e ha fatto capire alla dirigenza bianconera che è disposto a lasciare Torino qualora non dovesse ricevere garanzie sul futuro. Per la Juve si tratterebbe sicuramente di una plusvalenza importante, visto che dalla Cina sono disposti ad offrire anche 10 milioni di euro per Dani Alves, ma sarebbe una grave perdita a livello di esperienza per la rosa.

 

La stagione di Dani Alves

 

Trentatre le presenze stagionali di Dani Alves con la maglia della Juventus, 19 in Serie A, 12 in Champions e due in Coppa Italia, condite da 6 gol e ben 7 assist. Soprattutto in Europa Dani Alves è stato assoluto protagonista, sia da terzino che da esterno alto nel 4-2-3-1 di Massimiliano Allegri. Sono state proprio le prestazioni europee del brasiliano a spingere diversi club di Premier ad interessarsi all’ex Barcellona (occhio soprattutto al Manchester City).

Dani-Alves
Dani-Alves

L’infortunio subito a Genova nella disfatta di Marassi con il Genoa a novembre lo ha tenuto fuori dal campo per oltre due mesi, con qualcuno che aveva anche messo in discussione il suo acquisto. La partita della svolta è stata quella del Do Dragao, l’andata degli ottavi di finale contro il Porto, dove entrando dalla panchina Dani Alves ha cambiato il match segnando il gol del 2-0. Nei tre mesi successivi il brasiliano è stato l’elemento in più della Juventus, prima da terzino e poi da esterno alto come fatto nella semifinale di Champions del Monaco e nella finale di Coppa Italia, dove ha segnato il gol del vantaggio contro la Lazio. Una stagione da protagonista e un futuro in bilico, la Juve ha in mano il destino di Dani Alves.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy