COMAN – Il profilo di King, il colpo della Juve

COMAN – Il profilo di King, il colpo della Juve

Un altro colpo alla Pogba, un altro calciatore francese alla corte della Vecchia Signora. La Juventus tessera a parametro zero, Kingsley Coman, centrocampista di ottima tecnica e buona visione di gioco, un calciatore ambidestro che i dirigenti bianconeri hanno scovato nel settore giovanile del Psg. Un colpo a parametro zero,…

Un altro colpo alla Pogba, un altro calciatore francese alla corte della Vecchia Signora. La Juventus tessera a parametro zero, Kingsley Coman, centrocampista di ottima tecnica e buona visione di gioco, un calciatore ambidestro che i dirigenti bianconeri hanno scovato nel settore giovanile del Psg. Un colpo a parametro zero, che tanto somiglia a quello effettuato con Paul Pogba, ai tempi nell’organico del Manchester United. ha firmato un contratto di 5 anni, la prossima settimana sarà a Torino per le visite mediche. Avrebbe già scelto la maglia numero 11

Kingsley Coman è nato il 13 giugno 1996 a Parigi, inizia a muovere i suoi primi passi in una squadra di calcio a 6 anni, nel Sénart-Moissy, formazione di un club dilettantistico. A nove anni arriva la grande occasione: un provino col PSG. Il giocatore inizia la trafila nel club parigino, fino ad arrivare in prima squadra. Il 17 febbraio 2013 Carlo Ancelotti decide di gettarlo nella mischia contro il Socheaux. A 16 anni, 8 mesi e 4 giorni, diventa il calciatore più giovane a debuttare con la maglia del PSG. Intanto continua a collezionare prestazioni convincenti con la formazione Under 19 nella Youth League, attira le attenzioni dei vlub inglesi, ma rispedisce la proposta al mittente sperando di ottenere maggior spazio in prima squadra. Arriva anche l’esordio con la Nazionale Under-21 e va anche a segno, ma non riesce a trovare spazio con continuità col Psg. Da qui la decisione di cercare fortuna altrove. Coman è  un centrocampista offensivo bravo nel dribbling. E’ dotato di una buona visione di gioco e di un buon tiro, è abile con entrambi i piedi, un elemento piuttosto rapido che presto potrebbe far innamorare i tifosi della Juventus. (Juvenews.eu)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy