Ag. Abdennour: “Marotta tratta col Monaco per beffare le altre big”

Ag. Abdennour: “Marotta tratta col Monaco per beffare le altre big”

TORINO – Al lavoro per inserire un nuovo tassello nella difesa bianconera, un tassello bello grosso peraltro: trattasi di Aymen Abdennour, marcantonio alto quasi un metro e novanta per 85 chili di peso forma attualmente in forza al Monaco. Guarda un po’, mancino di piede e in grado di giocare…

TORINO – Al lavoro per inserire un nuovo tassello nella difesa bianconera, un tassello bello grosso peraltro: trattasi di Aymen Abdennour, marcantonio alto quasi un metro e novanta per 85 chili di peso forma attualmente in forza al Monaco. Guarda un po’, mancino di piede e in grado di giocare sia come centrale sia come terzino sinistro: proprio ciò che serve alla Juventus. Ha pensato lo stesso agente del giocatore, Abdelkader Jilani, a confermare indiscrezioni e svelare i piani – ma soprattutto le mosse – dell’amministratore delegato bianconero Giuseppe Marotta: «Ci sono diversi club con cui abbiamo parlato: l’Inter e il Milan in Italia, il Barcellona in Spagna e il Liverpool in Inghilterra. E poi c’è la Juventus, che ha già incontrato il Monaco. Non penso che il Monaco si opporrà a una sua cessione».

 

SCENARIO – Non si opporrà a una sua cessione, il Monaco, perché è ancora alle prese con la necessità di far fronte ai parametri restrittivi delle norme sul fairplay finanziario. E men che meno, ovviamente, nel caso, si opporrebbe a una cessione il giocatore medesimo. Che anzi, in una intervista all’Equipe, ha spiegato: «Per me la situazione è chiara. Ho un contratto che mi lega al Monaco fino al 2019. Dunque non spetta a me decidere se rimanere o no, ma spetta al presidente. Posso dire, per quel che mi riguarda, che sicuramente cerco di migliorare ogni giorno e adorerei giocare nei grandi club di cui si sta parlando in questi giorni.

Io sono pronto a tutto. Se una squadra che non si può rifiutare si presentasse, beh… Diciamo che mi fido del mio presidente e del mio direttore sportivo. Anche se non farò pressioni su di loro, mi conoscono e sanno come sono fatto».

 

COMPETITORS – Insomma, il difensore (che prima di quella del Monaco ha vestito le maglie del club tunisino Etoile du Sahel, del Werder Brema e del Tolosa) accarezza l’idea di compiere un ulteriore salto in avanti nella sua carriera. La Juventus potrebbe rappresentare l’occasione giusta, anche se ovviamente non è l’unica opzione per il roccioso difensore. La sfida giocata in finale di Champions League contro il Barcellona potrebbe infatti ripetersi ma in salsa calciomercatara visto che, come ha ammesso lo stesso agente di Abdennour, i blaugrana figurano nella lista dei pretendenti (anche se il sogno dei catalani resta l’ex giallorosso Marquinhos).

Tuttosport.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy