Zironelli: “Paratici e Cherubini mi avevano già chiamato, ma nascita della squadra B ancora incerta”

Zironelli: “Paratici e Cherubini mi avevano già chiamato, ma nascita della squadra B ancora incerta”

Mauro Zironelli parla della Juventus B

di redazionejuvenews

Zironelli: ” Sono molto soddisfatto di essere arrivato qui”

 

Torino:Ai microfoni del Corriere dello Sport Mauro Zironelli commenta il suo percorso verso la panchina della Juve B: “Il ds del Bari Sogliano mi aveva seguito e dopo Mestre una chiamata dalla categoria superiore era una bella soddisfazione. La Juve? Paratici e Cherubini mi avevano già chiamato, ma la nascita della seconda squadra non era ancora certa. Poi sono arrivati il fallimento del Bari e l’iscrizione della Juve B al campionato di Lega Pro. Sapevo che i bianconeri mi seguivano da gennaio e ora rappresentare l’unica seconda squadra del nostro calcio è per me motivo di grande orgoglio. Passare dal Mestre a Ronaldo è stato un bel salto, un emozione per me e per tutta la squadra. Per i ragazzi vivere in simbiosi con grandi campioni deve essere motivo di stimolo, devono pensare di poter fare il salto in prima squadra, lavorare per questo. Sono molto soddisfatto di essere arrivato qui e sento la responsabilità di far parte di questo progetto. La società ci ha fatto capire che ci crede e io darò tutto me stesso per far crescere questi ragazzi”. Intanto la Juve agguanta il giocatore direttamente dall’Arsenal…>>>CONTINUA A LEGGERE

 

Mauro Zironelli
Mauro Zironelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy