Vignola: “Juve, c’è fobia di vincere la Champions”

Vignola: “Juve, c’è fobia di vincere la Champions”

Le parole di Vignola sulla sfida di ieri fra Juventus e Napoli.

di redazionejuvenews

TORINO – L’ex calciatore Beniamino Vignola per analizzare la sfida di ieri di Napoli:

[fncvideo id= autoplay=false

“Vittoria passata in secondo piano? Come dicevo prima della sfida di Madrid attorno alla nostra Juventus si è creato un clima pesante per questa Champions. Così passa inosservata una grandissima vittoria a Napoli, in un ambiente molto difficile. Ci sono luci e ombre, questa sconfitta di Madrid ha portato tante ombre in casa bianconera, con l’arrivo di CR7 si era puntato tutto sulla Champions al punto che lo Scudetto ormai quasi vinto passa inosservato. Tutti sanno quanto può essere difficile vincere la Champions, anche il fatto che Allegri non sia sereno è comprensibile. Il risultato dell’andata ci penalizza, ma credo che i giochi siano tutti aperti. Ad oggi c’è un po’ di malessere, è comprensibile. Questa fobia di dover vincere a tutti i costi la Champions ha spostato l’obiettivo calcistico della nostra Juventus. I bianconeri hanno vinto contro tutto e tutti. Il percorso Champions è dettato da tante cose che vanno oltre, ci sono degli episodi. Abbiamo trovato una squadra importante, facendo una partita non delle migliori a Madrid. Ma nulla ancora è perduto, questa Juventus è una grande squadra”.

Il gol del 2-1 del Napoli. “Chiellini si arrabbia perché ha visto la sbavatura, forse si arrabbia un po’ anche con il portiere che magari poteva uscire più rapidamente. Ma della partita di ieri colgo un altro punto più positivo, il gol di Pjanic su punizione che ha fatto un po’ da spartiacque. Giustamente e meritevolmente Pjanic deve calciare lui i piazzati da quella posizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy