Velazquez: “Non è facile fermare la Juventus, è la migliore”

Velazquez: “Non è facile fermare la Juventus, è la migliore”

L’allenatore dell’Udinese ha parlato a Sky

di redazionejuvenews
Julio Velazquez

TORINO – L’allenatore dell’Udinese Julio Velazquez ha parlato a Sky: “Era importante questa amichevole, soprattutto per dare minutaggio a chi gioca meno. Oggi abbiamo giocato con chi non trova spazio ed anche con dei Primavera, per questo l’abbiamo organizzata. Ora aspettiamo il ritorno dei nazionali, speriamo non ci siano infortuni per affrontare un calendario difficile. Le convocazioni di Lasagna e De Paul significano tanto anche per la società, ma sarà importante anche per i compagni, lo staff, il lavoro fatto e per loro che avranno fiducia. Allenatore? Avevo 15 anni, ero un bambino. E’ stata la mia vocazione. Ho già allenato in 3 paesi, voglio crescere in questo lavoro che per me non è neanche un lavoro. Juventus? Ognuno fa quello che può, non è facile fermarla. E’ la migliore squadra, ha fame e vince facilmente, ha due rose e con l’arrivo di CR7 può vincere anche la Champions. Studiare il Napoli? Il calendario è questo, proviamo a fare punti con tutti. Finora mi è piaciuto il campionato della mia squadra, nonostante la giovane età, siamo la squadra più giovane con la Fiorentina, ed anche il calendario che ci ha dato quasi tutte le squadre più forti”.

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy