Ultimo mese di fuoco

Ultimo mese di fuoco

Per i bianconeri è arrivato il momento di conquistare gli obiettivi

di redazionejuvenews

TORINO – Dopo l’euforia dell’ultimo weekend e la festa del 1 maggio, i bianconeri ora si raccolgono per andare alla conquista degli obiettivi. L’ultima giornata di campionato ha portato gioie non totalmente attese, arrivate grazie a episodi o casualità, ma la ruota potrebbe girare. In questo ultimo mese la Juventus deve mettere in cassaforte il settimo titolo consecutivo e cercare di vincere la finale di Coppa Italia contro il Milan. Per arrivare a questo ci sarà bisogno di solidità e concretezza. Citando Buffon, che vuole evitare qualsiasi ultima figuraccia, si potrebbe dire: “Con i 6-2 non si vincono i campionati”. Strano ma vero, sembra che questa Juve ci stia riuscendo, la stessa Juve che tra non molto tempo dirà addio al suo capitano e leggendario portiere sperando di fargli alzare l’ennesimo trofeo, come successo all’ultimo: un certo numero 10 veneto che spesso faceva linguacce.

Finale dell’Olimpico a parte, perchè sempre di finale si tratta, la volata verso la fine della stagione sembra decisamente alla portata della Juve, a cui non sono però più concessi errori o peccati di presunzione. Ci sono quattro gare da giocare per davvero, almeno fino a quando l’obiettivo non sarà già matematicamente certo. La Juve sfrontata e convinta dei propri mezzi, non legata a tatticismi e calcoli della vigilia, è stata capace di vincere al Santiago Bernabeu e di entrare nell’epica delle rimonte a San Siro. Per arrivare in fondo nel modo che più si addice alla Vecchia Signora servirà la stessa. Nel fratemmpo la Juventus prova a ricostruire la corazzata…>>>CONTINUA A LEGGERE

Di Luca Morucci

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy