Sconcerti: “Alla Juventus c’è una rivoluzione in atto”

Sconcerti: “Alla Juventus c’è una rivoluzione in atto”

Il giornalista ha parlato

di redazionejuvenews
Notizie Juve, le dichiarazioni di Sconcerti

TORINO – Il giornalista Mario Sconcerti ha parlato intervistato dai microfoni di Calciomercato.com della Juventus. 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Allegri, Agnelli e l’incontro? Si deve partire da un dato: entrambi dicono che si andrà avanti insieme e io devo credere che sia così. Ma mi fanno pensare i tempi lunghi, c’è come se si volesse far decantare la questione, per capire che occasione avrà l’uno e l’altro. Non c’è dubbio che possono rimanere insieme, questo è chiaro. Ma credo sappiano entrambi che un’epoca di risultati si è conclusa. Il che non vuol dire che è finita. Ma cinque anni nel calcio sono un tempo lunghissimo. Con sconfitte in Champions e con risultati eccezionali in Italia, il percorso di Allegri alla Juve è stato chiaro”.

Alla Juventus c’è bisogno di una rivoluzione tecnica?
“Guarda che la rivoluzione è già in atto. Cancelo e Dybala di fatto non hanno giocato, Manduzkic ha giocato metà stagione: ma questo lo sanno sia Allegri che Agnelli”. Attenzione però perché, sempre in queste ultimissime ore, sono arrivate anche altre enormi notizie di mercato in casa bianconera. Post Allegri, spuntano nuovi clamorosi candidati a sorpresa per la panchina! >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy