Sacchi: “Nel calcio la testa vale più dei piedi”

Sacchi: “Nel calcio la testa vale più dei piedi”

L’ex allenatore ha parlato a Radio Deejay

di redazionejuvenews
Sacchi

TORINO – L’ex allenatore Arrigo Sacchi ha parlato a Radio Deejay.

“Se prima era difficile fare il ct della Nazionale, ora lo e’ ancora di più. Non abbiamo orgoglio anche se si sta migliorando la capacità di giudicare perchè quando una squadra ha dato tutto quello che può, va applaudita. L’Italia è un Paese che pur di vincere venderebbe l’anima al diavolo. Non abbiamo orgoglio e non sappiamo distinguere quando una vittoria e’ meritata o poco meritata. E le vittorie poco meritate portano poco futuro. Si cerca sempre piu’ il potere che il progetto che sia utile al calcio, siamo un Paese che ha tante regole ma non le rispetta. Balotelli? Il calcio e’ uno sport di squadra, bisogna avere poche idee ma chiare e l’intelligenza vale piu’ dei piedi. Per questo devo andare a prendere giocatori intelligenti, che hanno generosita’, passione, professionalita’, e’ questa la benzina che porta avanti le macchine. Ho visto l’Under 21. E’ stato vergognoso il comportamento dei giocatori, sono stati presuntuosi, arroganti; i veri nemici dei calciatori sono loro stessi se considerano normale la presunzione, l’arroganza, non essere professionali e non dare tutto.”

Calciomercato Juventus, clamoroso: due top player a gennaio!

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy