Ronaldo in astinenza in Champions da 389 minuti

Ronaldo in astinenza in Champions da 389 minuti

Il portoghese deciso ad interrompere il digiuno

di redazionejuvenews
Cristiano Ronaldo

TORINO – Per uno che abituato a segnare un gol ogni 112 minuti in Champions League, dovrebbe essere strano essere a digiuno da 389 minuti.

Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus, non va a segno in Champions League, la sua competizione preferita, nella quale si esalta e da il meglio di se, da 389 minuti. Sebbene sia lontano il record di minuti di astinenza di 660 minuti fatto segnare dal portoghese con la maglia del Real nella stagione 2016-2017, il fenomeno di Madeira è deciso a interrompere questo digiuno già da stasera nella gara contro il Manchester United.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy