Pjaca, niente scenari futuri: dopo l’estate il croato sarà nuovamente bianconero

Pjaca, niente scenari futuri: dopo l’estate il croato sarà nuovamente bianconero

L’esterno è ancora nei progetti della Juve, che non ha alcuna intenzione di cederlo

di redazionejuvenews
Pjaca, rimpianto Juve

TORINO – Quel saluto di Marko Pjaca ai tifosi della Juve («Grazie per il supporto, non lo dimenticherò mai, vi porterò sempre nel mio cuore») insieme alle parole di Christian Heidel, dirigente dello Schalke («Può restare dopo giugno? Ancora non lo abbiamo escluso, nulla è stato fissato nei contratti») aveva fatto temere l’altro ieri che il trasferimento in prestito secco dell’attaccante croato al club tedesco potesse poi trasformarsi in estate in una cessione definitiva. Ma non vi è nessun dubbio, come ribadito anche da Allegri, Pjaca è e resterà un giocatore della Juventus, va sei mesi in Germania ma ritornerà dopo il Mondiale, alla ripresa della preparazione, per disputare la nuova stagione finalmente al top della forma. Del resto la Juventus non ha mai nascosto di puntare molto sul giovane esterno d’attacco, pagato 23 milioni alla Dinamo Zagabria nell’estate 2016, strappandolo alla concorrenza di altri top club stranieri e italiani, tra cui il Milan che gli aveva garantito anche un ingaggio superiore. Soltanto una serie sfortunata di infortuni (prima la lesione al perone sinistro che lo costringe a fermarsi per oltre due mesi in autunno, poi a marzo 2017 la rottura di crociato anteriore, menisco e collaterale del ginocchio destro) ha impedito al giocatore di poter mettere in mostra le sue straordinarie potenzialità. Però sia Beppe Marotta e Fabio Paratici sia Allegri e il suo staff hanno grande fiducia nei confronti di Pjaca e confidano proprio sull’esperienza in un altro club, dove avrà sicuramente più spazio che nella Juventus, per completare il percorso di recupero ed essere pronto a stupire tutti. Soluzione condivisa dal giocatore, che rincorre un ruolo da protagonista anche al Mondiale russo.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy