Partita del cuore, Allegra Agnelli e Max Allegri consegnano l’assegno

Partita del cuore, Allegra Agnelli e Max Allegri consegnano l’assegno

Dopo la Partita del Cuore tenuta il 30 maggio allo Juventus Stadium, Allegra Agnelli e mister Allegri consegnano la cifra incassata

di redazionejuvenews

TORINO – Era il trenta maggio quando all’allora ancora Juventus Stadium ci fu quel bellissimo spettacolo di solidarietà: era l’edizione numero 26 della Partita del Cuore, giocata tra Nazionale Italiana Cantanti e Campioni per la Ricerca. L’obiettivo era quello chiaramente di raccogliere fondi per la Fondazione Piemontese sulla Ricerca sul Cancro, in collaborazione con Telethon. Ecco: oggi il direttore generale della Nazionale Cantanti, Gianluca Pecchini, ha consegnato con Allegra Agnelli e Max Allegri l’assegno simbolico di 636 mila euro, il totale raccolto in quella serata.

La cerimonia si è tenuta all’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, in provincia di Torino. Presente, ribadiamo, anche Allegri: era sceso in campo anche allora, salvo poi fermarsi per un problema muscolare.

Questo il commento di Allegra Agnelli: “Il 30 maggio ancora una volta Torino ha confermato il suo affetto per l’Istituto di Candiolo, rispondendo con grande entusiasmo e generosità. Ringrazio la Nazionale Cantanti per il rapporto che ha instaurato con noi: in cinque anni abbiamo organizzato insieme, allo Juventus Stadium, tre edizioni della Partita del Cuore. E ringrazio anche tutti i protagonisti della squadra Campioni per la Ricerca che hanno deciso di mettersi in gioco insieme a noi. Sono sicura che questa collaborazione continuerà perché abbiamo ancora molto da fare insieme”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

JUVE: TEGOLA DALL’INGHILTERRA

JUVE: ECCO IL NUOVO THURAM

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

 

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy