Parola alla difesa: De Vrij obiettivo, Benatia resta e Barzagli rinnova

Parola alla difesa: De Vrij obiettivo, Benatia resta e Barzagli rinnova

I bianconeri in cerca di un nuovo look per la retroguardia del prossimo anno

di redazionejuvenews

TORINO  – Il mercato attorno al giocatore cresciuto nel Feyenoord vortica che è un piacere. De Vrij sta disputando la migliore stagione in carriera e di questo il presidente Claudio Lotito e il ds Igli Tare sono assolutamente soddisfatti. Poi ciò che dovrà accadere accadrà: in casa biancoceleste non potranno pretendere cifre folli e sul colletto della casacca del calciatore è stato appeso un prezzo preciso. Con 25 milioni lo si porta via e la corsa sarà prevedibilmente riservata a cinque società: Juventus, Napoli e Inter in Italia; Manchester United e City all’estero, non il Barcellona che per ora monitora profili differenti. La Juventus s’affaccia alla finestra, ma non vuole sporgersi troppo dal parapetto. Il motivo è presto detto: De Vrij è un nome assai gradito, però in rosa sono già presenti elementi di notevole spessore. E qui scatta la conta, semplice e inequivocabile: Andrea Barzagli rinnoverà il contratto fino al 2019, Giorgio Chiellini lo farà ma per un anno in più, Medhi Benatia resterà alla base, Daniele Rugani aspetta l’arrivo di Mattia Caldara dall’Atalanta e Benedikt Höwedes sta pensando innanzitutto al rientro in campo prima che Juve e Schalke 04 s’accomodino in poltrona per discuterne l’eventuale riscatto del cartellino. De Vrij, dunque: dove lo metti? Lo metti, intanto, per far tirare il fiato ai “vecchietti” del gruppo. Nell’attesa l’olandese volante della Lazio resta sotto stretta osservazione. Sì, anche del Napoli e l’ipotetico duello di mercato con la Juve fa già pregustare dispettosi sorpassi e controsorpassi.

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy