Morata: “Solo mia moglie sa quanto è stato difficile lo scorso anno, ora sto bene”

Morata: “Solo mia moglie sa quanto è stato difficile lo scorso anno, ora sto bene”

L’attaccante del Chelsea ha parlato al The Guardian

di redazionejuvenews
Il Milan farà di tutto per accaparrarsi il gioiellino spagnolo del Chelsea Alvaro Morata

TORINO – L’ex attaccante della Juventus ora al Chelsea Alvaro Morata ha parlato al The Guardian della sua situazione presente e passata.

“Nessuno tranne mia moglie, sa quanto è stato difficile l’anno scorso e la passata stagione. Ora sto bene, ma nell’ultimo mese della scorsa stagione ero davvero molto vicino al baratro. Non poteva andare peggio di così. Quando tocchi il fondo, l’unica cosa che puoi fare è tornare indietro e provare a risalire. Ci ho messo molto tempo per farlo, perché ho avuto un infortunio e quando giocavo non ero in forma, ma ora mi sento bene. Ho avuto un periodo in cui tutto andava storto e ad esempio se pioveva, ero arrabbiato perché pioveva e davo la colpa alla pioggia se sbaglia un gol e non segnavo. Erano solo scuse e questa non era una cosa buona. Onestamente, l’anno scorso scherzavo sempre nello spogliatoio perché avevo iniziato bene e stavo segnando dei gol. Ma l’infortunio, mi ha letteralmente ucciso, perché i medici non sapevano cosa avessi. Era tutto strano. A volte, quando sai di essere fuori per un mese, è ok nella tua testa, perché sai che è un mese. Ma quando stai cercando di dare il meglio e non sei nel tuo momento migliore, è difficile. Tutti possono avere un momento difficile, anche quando sei famoso capita. Le persone credono che vada sempre tutto bene, e invece non è così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy