Matuidi: “Dato un segnale forte al campionato. Vittoria a Napoli fondamentale per noi”

Matuidi: “Dato un segnale forte al campionato. Vittoria a Napoli fondamentale per noi”

Il centrocampista francese ha parlato del successo di venerdì sera

TORINO – Il centrocampista francese della Juventus Blaise Matuidi è tornato sulla vittoria di venerdì sera contro il Napoli ai microfoni di Sky Sport: “Non era una partita decisiva, ma sicuramente molto importante, e vincere ha avuto un grande valore per noi e per il nostro cammino in campionato. Abbiamo lanciato un messaggio chiaro: che la Juve c’è, che la squadra è forte ed è in corsa per lo Scudetto. Lavoriamo ogni giorno per essere i migliori: il nostro obiettivo è vincere, e la stagione è ancora lunga. La parata di Reina? La prima cosa che ho pensato è “ma come ha fatto a prenderla?” Ho rivisto in seguito l’azione in televisione e forse se avessi tirato un po’ più a destra sarebbe stato gol, ma il portiere è stato molto bravo. Comunque la cosa più importante non è che io riesca a segnare ma che la squadra vinca. Per la mia esultanza, soprannominata “Matuidi Charo”, mi ispiro al rapper francese Niska. “Charo” è il diminutivo di “charognard”, che rappresenta la mentalità del non lasciare niente in campo. Quando riuscirò a segnare, lo vedrete… Sarà un grande piacere. La Champions? Non dobbiamo pensare ai rischi ma soltanto a scendere in campo per vincere, come in ogni partita. Andiamo lì per fare il nostro gioco, contro una squadra difficile da affrontare, ma abbiamo tutte le potenzialità per fare bene e conquistare i tre punti decisivi. I progetti benefici? Tremplins rappresenta un progetto che mi sta molto a cuore: ogni anno cerchiamo di fare qualcosa, per regalare un sorriso ai bambini soprattutto a Natale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy