Mattioli: “ Una ragazza alle 3 del mattino non va in camera di un uomo”

Mattioli: “ Una ragazza alle 3 del mattino non va in camera di un uomo”

Il noto giornalista Rai difende CR7 dalle accuse degli ultimi giorni

di redazionejuvenews
Ronaldo

TORINO – Le vicende degli ultimi giorni che hanno visto protagnoista CR7 sembrano non dover cessare nel giro di poco tempo. E’ voluto intervenire sulla questione, il noto giornalista della Rai Mario Mattioli, che ha postato su Twitter in favore del portoghese: “

Se ogni escort ci dovesse denunciare…”. “Magari non una professionista ma – ha proseguito Mattioli – come chiamare una ragazza che dopo una serata a ballare, scherzare e bere accetta alle 3 del mattino di salire in camera con te? E piantatela di fare i farisei. Continuo a chiedere a voi, menti illuminate, come giudicate queste signore attualmente di 34, 52 e 54 anni ovvero le ultime vittime di violenze che se ne ricordano dopo rispettivamente 10, 28 e 32 anni passati in depressione?”.  “Ma diffido sempre dagli scoppi ritardati di decenni, con depressioni croniche e abbattimenti morali, sia pure con matrimonio e figli. Nella fattispecie la signora all’epoca aveva 24 anni ed era ballerina ed indossatrice – ha aggiunto -. Non era uscita dal convento la mattina”.

“Io dico sempre che una ragazza alle 3 del mattino non va in camera con un uomo se non vuole fare sesso!!”

“Non sto deridendo la Signora in questione all’epoca 24enne.. Sostengo solo che appare non facile pensare ad uno stupro dopo una serata di baldoria e dopo aver raggiunto Ronaldo nella sua camera alle 3 di notte!! A fare, poi? a leggere la Bibbia?”

“Sto solo continuando a dire che dopo una serata di bisboccia se invito una ragazza in camera e lei accetta mi sento autorizzato a pensare che ….ci stia”

 Intanto in casa Juve si pensa al prossimo colpo di mercato.>>> CONTINUA A LEGGERE 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy