Lippi: ”L’Ajax non è cambiato rispetto a ieri, il loro gioco…”

Lippi: ”L’Ajax non è cambiato rispetto a ieri, il loro gioco…”

Le dichiarazioni dell’ex tecnico della Nazionale.

di redazionejuvenews

TORINO – Ecco le sue parole:

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“L’analogia è la voglia di vincere e il senso di appartenenza che ha sempre la Juventus, però dal punto di vista tecnico non vedo tante similitudini – ha detto l’allenatore durante un’intervista concessa ai microfoni di “Sky Sport 24” . 

L’Ajax cambiato? La filosofia è la stessa, poi è un ambiente in cui costruiscono grandi giocatori ma li vendono e allora i cicli si ripetono dopo qualche anno. Però l’obiettivo è sempre quello: la ricerca di un gioco positivo, magari concedendo qualcosa. Chi ruberei a questa Juventus? No, quelli che ho avuto io sono bravi come loro. Ad Allegri ne presterei tanti. Ma lascerei a Max l’imbarazzo della scelta: ce ne sarebbero tanti che farebbero comodo a questa Juventus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy