L’evoluzione di Douglas Costa

L’evoluzione di Douglas Costa

Allegri è riuscito a capire il brasiliano dopo un inizio non facile

di redazionejuvenews
Douglas Costa

TORINO – Creativo, fantasista, anarchico, definitelo come preferite: Douglas Costa fino a poco tempo fa era “indomabile” anche per Allegri, che non riusciva a catturarne l’essenza per farlo rendere al meglio. Oggi le cose sono cambiate e il brasiliano è diventato il motore di una Juve che anche grazie a lui ha ritrovato una velocità insostenibile per le avversarie. Lo ha detto anche il tecnico bianconero a fine derby: «Una Juventus così è difficile da battere». E con un Douglas Costa a questi livelli lo è davvero. Allegri lo ha rilanciato e ora il brasiliano è diventato decisivo, sebbene finora fosse sempre rimasto troppo decentrato, sia dal progetto juventino, sia sulla fascia. Ora il cambio nel sistema di gioco gli ha permesso di ingranare: il tecnico livornese è riuscito ad rigenerarne il talento. E ora che non deve più coprire tutti quei metri di campo è libero di “sfogarsi” con dribbling, tunnel, cross al bacio per i compagni, ed è finalmente all’altezza delle aspettative che hanno portato la Juve a versare 6 milioni di euro per il prestito oneroso e, verosimilmente, a versare i 40 milioni per il riscatto a fine stagione. Ha mostrato che le idee in campo non gli mancano, e forse quello contro il Torino è stato il miglior Douglas Costa visto finora alla Juventus. Ora la personalità che sprigiona in mezzo al campo sta trovando una collocazione tattica che prima non aveva. E’ questo il miglior Douglas Costa? Secondo lo stesso brasiliano no, o almeno non ancora: “Devo e posso ancora migliorare, mi manca poco perché raggiunga il mio livello ottimale. Con pazienza e persistenza arriverò a raggiungere il massimo. Noi lavoriamo sempre per vincere, lavoriamo sempre per migliorare e continueremo così. Io avevo bisogno di un po’ di tempo anche per inserirmi nel calcio italiano.”

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy