Juve-Manchester United le pagelle: incredibile sconfitta in rimonta per i bianconeri

Juve-Manchester United le pagelle: incredibile sconfitta in rimonta per i bianconeri

Le pagelle dei singoli dopo Juventus-Manchester United: incredibile sconfitta in rimonta per i bianconeri

di redazionejuvenews

Juventus-Manchester United, le pagelle: 

Juve-Manchester United – Le pagelle dei singoli dopo Juve-Manchester United:

ronaldo

SZCZESNY 5,5: Non impeccabile sulla bella punizione di Mata, appare tutt’altro che esente da colpe in occasione della sfortunata autorete di Alex Sandro

DE SCIGLIO 6: Deve occuparsi dell’uomo più pericoloso dello United, Martial che si fa notare solamente in un’occasione. Spinge meno del suo “collega” Alex Sandro anche se nella ripresa si è affacciato nella metà campo avversaria con più continuità. Nel finale esce per far spazio a Barzagli. (BARZAGLI S.V.: Pochi minuti per vivere in campo il pareggio di Mata)

BONUCCI 6,5: L’assenza di Lukaku gli facilita il compito perchè Sanchez gira a largo dall’area. Da rivedere l’assist per Ronaldo. Partecipa allo sfortunato autogol di Alex Sandro sfiorando il pallone.

CHIELLINI 6: Capitano ed anima della squadra bianconera. Comanda la retroguardia con sicurezza anche se l’assenza di un centravanti “vero” gli permette di vivere una serata meno complicata del solito.

ALEX SANDRO 6: Nel corso del primo tempo spinge con una certa continuità sollecitato anche da mister Allegri. Non deve preoccuparsi eccessivamente per gestire l’evanescente Lingard anche se nella ripresa, soprattutto dopo il gol di Ronaldo, si limita a gestire la posizione. Sfortunato nell’occasione dell’autogol che ha deciso il match.

BENTANCUR 6,5: Ennesima prestazione convincente dell’uruguaiano che conferma l’ottimo momento di forma con una prova a tutto campo fatta di inserimenti e recuperi essenziali per l’economia della squadra. In questo momento appare difficilmente sostituibile.

PJANIC 6,5: Metronomo della formazione di Allegri, riesce a far girare la squadra alla perfezione. Mezzo voto in meno per l’occasione che spreca calciando fuori da ottima posizione non riuscendo così a chiudere la sfida del gol del possibile raddoppio.

KHEDIRA 6: Ritrova il campo dopo quasi un mese dimostrando di aver già un ottima condizione che gli permette di percorrere tantissimi km. Spreca l’occasione del vantaggio calciando sul palo da ottima posizione l’assist Ronaldo. Lascia il posto dopo un’ora a Matuidi. (MATUIDI :

CUADRADO 6: Il colombiano ha iniziato a corrente un pò alterna facendosi notare solamente in poche occasioni. Dopo il gol di Ronaldo, gli spazi aumentano, così come il suo apporto al match: serve due assist pregevoli a Pjanic ma spreca da ottima posizione quello che gli confezione il fenomeno portoghese.

DYBALA 6: Il tiro ad inizio ripresa che viene respinto dalla traversa vale il prezzo del biglietto ma l’argentino, pur dimostrando col pallone tra i piedi di avere una classe ampiamente superiore alla media, gioca solo a sprazzi.

CRISTIANO RONALDO 7,5: Segna il suo primo strepitoso gol in Champions League con la maglia bianconera con un tiro al volo di immensa difficoltà che solo un fenomeno come lui fa sembrare semplice. Chapeau.

ALLEGRI 6,5: Domina dal primo all’ultimo minuto il Manchester di Mourinho che ha badato solamente a difendersi. Peccato per le tante occasioni sprecate che hanno permesso agli inglesi di agguantare un insperato pareggio nel finale con la punizione di Mata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy