Juve-Genoa, Allegri risponde a Sarri: “Quando dobbiamo giocare, noi giochiamo. Contavano solo i tre punti”

Juve-Genoa, Allegri risponde a Sarri: “Quando dobbiamo giocare, noi giochiamo. Contavano solo i tre punti”

Il tecnico commenta il successo contro i liguri

di redazionejuvenews
Notizie Juve, le parole di Zazzaroni.

TORINO – L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Premium Sport dopo la vittoria contro il Genoa all’Allianz Stadium: “Eravamo un pochino stanchi nel finale di partita non avendola chiusa, c’è stata un filo d’ansia per portare a casa i tre punti, abbiamo lavorato molto dopo la sosta e non era facile. La squadra ha capito che c’era da ottenere una vittoria molto importante. A me quando viene detto di giocare gioco, non ci sono le motivazioni per parlare di queste cose e non devo replicare a Sarri, deve essere molto felice della stagione che sta facendo con il Napoli. Stiamo dando vita a un bel duello, non ho altro da dire perché ci sono gli organi di competenza che si occupano di calendario. Il giorno prima andiamo in ritiro, poi giochiamo. Era importante vincere per riprendere dopo la sosta e tenere la scia del Napoli, oggi sia Mandzukic che Higuain hanno fatto un’ottima partita. Per noi è una sfida arrivare al settimo scudetto, si andrebbe oltre la leggenda e quindi i ragazzi devono fare una cosa straordinaria. Stiamo facendo benissimo, il Napoli sta andando meglio e quindi dobbiamo rimanere lì e attendere il momento giusto. Higuain non era condizionato da nulla, ha fatto una delle migliori prestazioni a livello tecnico, presto tornerà al gol. Benatia e Chiellini stanno facendo bene, così come Barzagli e Rugani quando giocano, ci sono momento in cui due giocano di più, ma la cosa importante è il lavoro di tutta la squadra in fase difensiva. Dopo tre giorni a casa sto meglio, i ragazzi si sono comunque allenati bene e questo è segno di grande professionalità. Buffon è a posto, in settimana rientra con la squadra, ha già fatto lavoro a parte e quindi a breve tornerà a disposizione. Se sta bene ed è pronto per rientrare gioca, il titolare è lui nonostante il campionato importante che sta facendo Szczesny.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy