SPAL-Juve, Allegri: “Siamo senza energia. Scudetto si decide in provincia”

SPAL-Juve, Allegri: “Siamo senza energia. Scudetto si decide in provincia”

L’allenatore bianconero ha commentato il pareggio contro i biancazzurri

di redazionejuvenews

TORINO – L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Premium Sport dopo il pareggio contro la SPAL a Ferrara: “Non sono arrabbiato o deluso, la SPAL ha fatto una partita aggredendoci e bisogna fare loro i complimenti, venivamo da un tot di partite dove abbiamo sempre vinto, al momento abbiamo cinque punti di vantaggio. Pareggiando a Roma e vincendo oggi cambiava poco, dalla partita di oggi dobbiamo prendere nota per le trasferte di Benevento e Crotone, dove si giocheranno la vita e non sarà facile. Avevamo quattro partite contro SPAL, Verona, Crotone e Benevento e altre sei, perdere cinque punti in sei partite è difficile, se perdiamo punti contro le piccole ci mettiamo in difficoltà, si decide in provincia il campionato, ma comunque siamo ancora davanti e al momento ci sono cinque punti di vantaggio. Quando non hai energie mentali a sufficienza anche in fase offensiva la palla mezza e mezza la prendono gli altri. Ci sono sicuramente dei meriti della SPAL, ci hanno aggredito e hanno fatto diversi falli, 29 falli non sono pochi in una partita di calcio, ma ne avevamo subiti 28 con l’Atalanta, più la palla sta in gioco e più chi non ha la palla fa fatica, ma queste non sono scusanti, la squadra sta facendo grandi cose e questi pareggi possono capitare. Ora abbiamo bisogno di recuperare, abbiamo fatto tanta fatica per rimanere in tutte le competizioni e senza Cuadrado e Bernardeschi abbiamo riposato poco davanti. Lo scontro diretto? È inutile fare calcoli, tutti davano per scontata questa partita, è venuta fuori una gara sporca, ma c’è mancata l’energia sull’ultima spizzata di Alex Sandro sul calcio d’angolo, con energia facevamo gol. Con tutti questi impegni ci sta ogni tanto fare 0-0, ora c’è la sosta e ci riposiamo, molto semplice. Dispiace per Dybala che non va con l’Argentina, ma ha bisogno di rifiatare e di allenarsi, fortunatamente ne abbiamo 7/8 che rimangono a Vinovo. Chiellini è affaticato, al momento non ci sono esami che possono chiarire le sue condizioni”

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

ANCHE IL MILAN SU WILSHERE

DONNARUMMA VIA DAL MILAN?

MARTIAL INCONTRA LA JUVE

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy