Higuain e Benzema, bomber a confronto

Higuain e Benzema, bomber a confronto

Higuain, tutto pronto per la rivincita contro Benzema: fu il francese a ‘costringerlo’ all’addio a Madrid

di redazionejuvenews

TORINO – Quattro anni di madridismo puro. Poi Gonzalo Higuain ha deciso di “prendere cappello e di congedarsi”. E’ quanto racconta l’edizione odierna di Tuttosport, che racconta anche dell’arrivo di Karim Benzema dal Lione nel 2009: è stato quello che ha ‘eroso gli spazi’ al Pipita, da star indiscussa seppur giovane, a giocatore da venti match da titolare. Nel 2013, la scelta: lasciare il Real per rilanciarsi nel Napoli.

“Una sofferenza”, ricorderà Higuain. Sempre grato alla Casa Blanca, ma ben presto conscio di dover lasciare quel nido per diventare davvero grande, soprattutto a causa del pubblico: niente, il minimo errore gli provocava i fischi del Bernabeu, storicamente più affezionati a Karim – che oggi si prende lo stesso trattamento. Ronaldo e Zidane l’han sempre difeso, sarà un piacere ritrovarli.

E sarà un piacere anche ritrovare Benzema per Higuain, con il quale ha conservato un buon rapporto. La stampa spagnola su questo duello è andata davvero a nozze, specialmente in termini di statistiche: 87 gol per il francese, 86 per l’argentino però con 20 partite in meno. Ah, e dal 2013 a oggi il Pipita ha segnato 146 reti contro le 102 di Benzema. Che fatica in questa stagione, con soli 5 gol in 24 gare; a differenza di Higuain, già a quota 15 in 28 partite, ai quali vanno aggiunti 7 centri tra Coppa Italia e Champions League.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

ALLEGRI AL PSG?

ALLEGRI IN CONFERENZA

LE PAROLE DI ZIDANE

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy