Hernanes: “Ciclo Juve non è finito”

Hernanes: “Ciclo Juve non è finito”

L’ex giocatore della Juventus ha parlato a RMC Sport

di redazionejuvenews

TORINO – L’ex giocatore della Juventus Hernanes ha parlaot a RMC Sport.

Che ne pensa dell’ennesimo titolo della Juve?
“Hanno fatto la storia, una cosa incredibile. I bianconeri vogliono subito ripartire però, nel calcio il ciclo finisce e per questo è fondamentale mantenere alta la concentrazione con i vari campioni che vogliono continuare a vincere. Mi aspetto una Juve ancora più competitiva sia in Italia che in Champions League”.

Pogba e Milinkovic possono essere i nomi giusti per vincere in Europa?
“Non penso che la Juve sia indietro rispetto alle big. Quest’anno ha vinto 3-1 al Bernabeu contro il Real, l’anno scorso ha perso solo in finale e per questo non credo che ci sia da colmare un gap. Detto questo Milinkovic è fantastico, ha fatto benissimo alla Lazio e sarebbe un grande rinforzo”.

La Lazio farebbe bene a cederlo per fare cassa?
“Tutto dipende dagli obiettivi che ha la società, per questo non posso sapere se sarebbe giusto vendere il giocatore quest’anno”.

Si parla tanto dello scambio Higuain-Icardi. Chi ci guadagnerebbe?
“Difficile dirlo. Icardi negli ultimi anni ha fatto cose incredibili, ha fatto una marea di gol, ma Higuain fa minimo 20 gol a stagione. Forse l’età è l’unica grande differenza, come qualità siamo allo stesso livello. Da dirigente non so cosa farei, ma come ho detto prima dipende dagli obiettivi di una società”.

Cosa ne pensa di Douglas Costa?
“Per me è stata una sorpresa l’annata che ha fatto. Al Bayern aveva un ruolo importante ma alla Juve ha fatto benissimo, così come in Nazionale. Sono sorpreso dalla sua qualità e dalla sua velocità. Se continua così può fare grandi cose ancora”.

Il Brasile può vincere il Mondiale?
“La qualità non manca. Insieme a Germania, Spagna, Francia e Argentina si giocherà il titolo. Certamente non sarà semplice: credo che i verdeoro arriveranno almeno in semifinale ma per vincere serve che le cose vadano perfettamente. Neymar? È il migliore, rispetto a 4 anni fa è migliorato ancora e se sarà al 100% sarà un sicuro protagonista”.

Hanno fatto discutere le scelte di Sampaoli per l’Argentina. Dove può arrivare la Nazionale di Messi?
“Nel 2014 è arrivata in finale ma poteva anche vincere. L’ossatura è grosso modo la stessa, Messi è un extraterrestre e dico la stessa cosa che ho detto per il Brasile: l’Argentina come minimo arriverà in semifinale”.

Cosa pensa di Alisson?
“Lo conosco ma ho visto poche partite visto che in Cina è dura seguire la Serie A. Me ne hanno parlato molto bene ma non posso dare un giudizio preciso”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

MAROTTA PESCA IN FRANCIA

UN ALTRO TOP PLAYER PER LA DIFESA

 

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy