Giulia Bongiorno ministro, si dimette dal cda Juve

Giulia Bongiorno ministro, si dimette dal cda Juve

L’avvocato Giulia Bongiorno lascia la Juventus per dedicarsi al nuovo incarico

di redazionejuvenews

TORINO – Giulia Bongiorno, nominata ministro della Semplificazione e Pubblica Amministrazione, ha dovuto rassegnare le dimissioni dal Consiglio d’Amministrazione della Juventus. Ecco il comunicato ufficiale della società:

Giulia Bongiorno ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di Consigliere Indipendente di Juventus Football Club S.p.A. con decorrenza dal 2 giugno 2018 . Sulla base delle comunicazioni effettuate alla Società e al pubblico, l’avv. Giulia Bongiorno non risultava detenere, alla data delle dimissioni, azioni di Juventus Football. Il Presidente, anche a nome dell’intero Consiglio di Amministrazione, rivolge un sincero ringraziamento a Giulia Bongiorno per il contributo prestato, connotato da professionalità e indipendenza, e formula alla medesima i migliori auguri per il nuovo incarico”. La Juventus nel frattempo si scatena sul mercato. Pronto il top player per la rifondazione della difesa! >>> CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy