Giovanni Rossi: “Goretzka era vicino alla Juventus, difficile migliorare la rosa bianconera”

Giovanni Rossi: “Goretzka era vicino alla Juventus, difficile migliorare la rosa bianconera”

I DS del Cagliari ha paralto a Tuttosport

di redazionejuvenews
Leon Goretzka

TORINO – A due giorni dalla partita Tuttosport ha intervistato Giovanni Rossi, direttore sportivo del Cagliari.

Domani a Cagliari arriva la Juventus: a quante telefonate siamo con Allegri? “

Ci rincorriamo da qualche giorno. E’ una bella amicizia, la nostra. Capita di sentirsi tutti i giorni, ma possiamo stare anche una settimana senza parlare. Le nostre chiacchierate sono molto poco calcistiche. Entrambi amiamo il “cazzeggio”, ci prendiamo continuamente in giro e quando troviamo il tempo andiamo a sciare.”

Da ds, più che da amico, quali sono la migliori qualità dell’Allegri-allenatore?

“Coraggio, gestione. E quella sana follia che lo porta ad avere grandi letture di gioco durante la partita. Max capisce in fretta, ha intuito. E poi è un uomo di conti, un giocatore di poker.”

Barella, il vostro gioiellino nel mirino della Juventus, Inter e di tutte le big, che ragazzo è?

“Rispecchia la mentalità sarda: è orgoglioso, permaloso, testardo e molto generoso.”

Si sta affermando anche Romagna, 20enne difensore scuola Juve. E’ vera la “clausola di recompra” in favore dei bianconeri?

“No, perché è una formula che in Italia non esiste. Filippo ha la testa da giocatore importante e la Juventus è sempre interessata a questigiocatori…”

Bernardeschi è stato vicino alla Juventus pure durante la sua esperienza a Torino. Come pure Goretzka, parametro zero trattato da Marotta negli ultimi mesi…

“Goretzka aveva 15 anni, giocava nel Bochum ed era praticamente sconosciuto. E’ vero, è stato vicino alla Juve. Alla fine preferì restare in Germania per finire la scuola e così scelse lo Schalke”

La Juventus è in pole per un altro tedesco: Emre Can.

“Sarebbe un gran colpo. Difficile migliorare questa Juve. Emre Can rientra tra i campioni che alzerebbero ulteriormente il livello.”

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy