Follia Bendtner, aggredisce un tassista: condannato a 50 giorni

Follia Bendtner, aggredisce un tassista: condannato a 50 giorni

L’ex centravanti della Juve è stato protagonista di un bruttissimo gesto

di redazionejuvenews
Nicklas Bendtner

TORINO – Non tutti gli ex verranno ricordati allo stesso modo dai loro tifosi, moltissimi vivranno nei ricordi per le loro gesta e per le loro prodezze, altri per la loro simpatia, altri invece difficilmente verranno ricordati. Uno di questi potrebbe essere Nicklas Bendtner, giocatore danese che ha avuto un passato da calciatore bianconero ma senza avere nè troppa fortuna nè troppo successo. In queste ultime ore però, è stato condannato per un gesto commesso tempo fa e che và aldilà di ogni argomento calcistico, anzi, lo si potrebbe accostare più al pugilato. Già, perchè secondo quanto riportato dal quotidiano inglese The Guardian, l’ex centroavanti della Vecchia Signora, sarà condannato a 50 giorni di reclusione per aver aggredito fisicamente un tassista, causandogli diverse fratture.  Bendtner intanto, è ancora libero, in attesa della sentenza d’appello. Sull’argomento è intervenuto anche l’amministratore delegato del Rosenborg, suo club di appartenenza, che ha dichiarato: “ Credo che questo episodio non sia favorevole sia per il club, sia per Nicklas ma è un giocatore del Rosenborg e continuiamo a tenerlo”. Oltre alle indiscrezioni e alle voci però, proprio oggi in casa Juve stanno arrivando altre nuove clamorose novità di mercato: CR7 chiede altri colpi stellari per una formazione semplicemente da brividi, ecco tutti i nomi! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy