Fedele: “Ronaldo un fantasma, la Juventus non meritava la vittoria”

Fedele: “Ronaldo un fantasma, la Juventus non meritava la vittoria”

Le parole di Enrico Fedele sulla vittoria della Juventus a Napoli

di redazionejuvenews

TORINO- Tramite il suo editoriale per Il Roma, il giornalista Enrico Fedele ha voluto dire la sua sulla vittoria della Juventus a Napoli.

“Che rabbia, una partita stregata che il Napoli non meritava di perdere. Mi dispiace soprattutto per i tifosi che sognavano di battere la maledetta Juve. Al di là dei dubbi calci di rigore, comunque, gli azzurri vanno applauditi per la spendida prova di orgoglio. Il merito è anche di Ancelotti che si è affidato a un 3-3-3 spregiudicato che ha letteralmente annullato i “campioni” juventini, soprattutto dopo l’espulsione di Pianjc. In campo si è vista una sola squadra, il Napoli, che ha mostrato una condizione atletica eccezionale, mentre la Juve è apparsa fuori condizione e con un “fantasma” in attacco di nome Ronaldo. Incredibile la prestazione di CR7, passeggiava e non contrastava mai l’avversario, poi quando aveva la palla pensava solo a se stesso senza prendere in considerazione i suoi compagni. Non so che possibilità ha ancora questa squadra per sperare di capovolgere il 2 a 0 subito in casa dell’Atletico Madrid. Ma era, lo ripeto, una partita stregata che il Napoli non meritava assolutamente di perdere. Quel maledetto errore di Malcuit e il ritardato arrivo sulla palla di Meret con il contestato “tuffo” di Ronaldo ne sono la palese dimostrazione. Ma ora è inutile piangere sul latte versato, meglio pensare alla partita di giovedì al San Paolo contro il Salisburgo da vincere con almeno un paio di gol. E questo Napoli ne può fare tanti!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy