News Juve, Esclusiva Altafini: “Allegri vincente solo in Italia, Gattuso non è da Milan”

News Juve, Esclusiva Altafini: “Allegri vincente solo in Italia, Gattuso non è da Milan”

Queste le parole del doppio ex José il giorno dopo il tredicesimo successo bianconero in Coppa Italia: “La differenza l’hanno fatta gli infortuni di Kalinic e Donnarumma, ma adesso guai a far partire il linciaggio. Anche Buffon ha fatto le sue papere…”

di redazionejuvenews

TORINO – Ieri sera faceva il tifo per il Milan, ma il doppio ex Altafini s’inchina di fronte al tredicesimo successo bianconero in Coppa Italia: “Anche se ieri la differenza l’hanno fatta gli infortuni di Donnarumma e Kalinic. Sino all’1-0 della Juve la finale era equilibrata e in bilico. Dopo quegli errori i rossoneri si sono demoralizzati ed è finita la partita”, spiega in esclusiva ai nostri microfoni. Brasiliano, oriundo, ariete di sfondamento ma anche tecnico palleggiatore, Altafini ha segnato il suo nome a caratteri d’oro sulla prima Coppa Campioni alzata dal Milan, nella Juventus ha dato invece un senso compiuto alla figura del numero 13, gonfiando reti fino a 38 anni: “Ieri nemmeno gli attaccanti bianconeri hanno fatto la differenza, ma io non capisco invece perché Gattuso continui a tenere in panchina André Silva, che col Portogallo e in Spagna aveva una media realizzativa incredibile. E’ stato pagato tantissimo perché ci si credeva, invece ora non gioca mai, mi sembra una follia”.

DIFESA

La Vecchia Signora però il confronto lo ha vinto anche a centrocampo: “Perché al Milan continua a mancare lì l’uomo che faccia la differenza”, sottolinea José. Così Pjanic ha fatto il bello e il cattivo tempo, facilitato dalla corsa a tutto campo di Matuidi. Tuttavia i rossoneri hanno avuto le loro chance di fare male, Buffon le ha respinte: “Anche lui in passato ha fatto spesso delle papere. Tutti i portieri sono soggetti a brutte figure, ritengo ingiusto che adesso Donnarumma venga sottoposto al linciaggio. Non lo merita perché rimane il futuro dell’Italia, della Nazionale e va sostenuto”.

EGEMONIA

Gattuso non l’ha rimproverato, anche se gli scivoloni di Gigio potrebbero costare caro: «Ringhio non è ancora pronto per allenare un grande club”, tuona Altafini. Invece ecco il quarto doublete di Allegri, palese l’egemonia bianconera nel Bel Paese: “Assolutamente sì,ma all’estero purtroppo non è così e lo si è visto. Per questo un tecnico vincente come lui deve rimanere e provare a superare l’ulteriore step”. Intanto domenica festeggerà a Roma anche il settimo tricolore ai danni di Sarri, in rotta con De Laurentiis per averlo perso al fotofinish: “Tutti hanno delle colpe, anche l’allenatore del Napoli. Ma pure Allegri ha sbagliato a volte, la differenza è averci in mano una squadra più forte”.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

LE PAROLE DI BENATIA

IL SALUTO DI BUFFON

ALLEGRI CONTRO SCONCERTI

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gabry - 6 mesi fa

    La solita analisi superficiale dell’espertone prezzolato di turno. In quattro anni due volte in finale e due volte negli 8 eliminati per un nonnulla, quando le altre squadre italiane si fanno massacrare da chiunque (il Napoli “spettacolo” che ha combinato in CL?) La Juventus con Allegri sta facendo benissimo anche in Europa, le critiche sono ridicole; con Conte invece sì che non era all’altezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. biagino.spig_331 - 6 mesi fa

    Ecco il sapientone di turno, Allegri non vince in Europa perchè ci sono formazioni più forti. Il discorso calzava se altri club Italiani in Europa vincevano, a parte la Roma quest’anno e la Lazio in E.L. mi sembra che dietro la Juve ci sia il deserto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. brilde - 6 mesi fa

    Non si dice nulla di nuovo nell’affermare che la Juventus la fa da padrone in Italia e non vince niente all’estero. Il problema non é Allegri, che é un buon allenatore, il problema é l’inesistente concorrenza in Italia. Qui é facile vincere avendo in mano una squadra forte, e quando ci sono alcuni problemi, ci pensano gli arbitri a far vincere i bianconeri. Il Napoli, l’unico avversario decente, ha perso in malo modo in Europa, la Lazio altrettanto, la Roma ha fatto un exploit che non si ripeterá, il Milan abbiamo visto cosa vale, l’Inter é sempre un’incognita. Contro chi gioca la Juventus? Che fra l’altro credo abbia la migliore squadra europea in somma di campioni, anche superiore a Barcellona e Real Madrid. Queste ultime due sono abituate a giocare ai vertici, la Juventus vince giocando contro il Benevento o il Sassuolo (absit iniuria verbis).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sandrinho76 - 6 mesi fa

    si certo la Juve vince solo in Italia..le squadre italiane non possono combattere piu in Europa..ma e colpa della Juve..unica squadra che va qualche volta in Finale.. La Roma ha fatto gia troppo quest’anno…La Serie A non e piuz nel livello alto come la Bundesliga,Premier League e La Liga … il Napoli e anche solo forte in Italia,ma non vince un c…. … E da solo colpa a la Juve perche loro non sanno vincere…. scusate il mio italiano brutto ma sono da Berlino

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy