ESCLUSIVA VAN DER MEYDE: ” L’Ajax deve crederci, la Juve è una squadra normale. CR7 il migliore di sempre. E sull’Inter…”

ESCLUSIVA VAN DER MEYDE: ” L’Ajax deve crederci, la Juve è una squadra normale. CR7 il migliore di sempre. E sull’Inter…”

L’ex giocatore di Ajax e Inter ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione

di redazionejuvenews
Andy Van Der Meyde

di Fabio Marzano

TORINO – Questa sera la Juventus se la vedrà con l’Ajax nel big match di Amsterdam, andata dei quarti di finale della Coppa dei Campioni. Bianconeri che dovranno fare a meno di Chiellini, costretto ad abbandonare a causa di un infortunio ma che potranno contare quasi sicuramente sull’impiego di Cristiano Ronaldo dal primo minuto. A commentare questa partita è stato un grande ex giocatore di Ajax ed Inter, Andy Van Der Meyde, che ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione.

Pensi che l’Ajax possa ripetere l’impresa di Madrid?

L’Ajax può raggiungere lo stesso livello di gioco giocato contro il Real, soprattutto in casa. Prevedo una bella partita ma dura per entrambe le squadre”.

Che tipo di partita si aspetta ad Amsterdam? L’Ajax tenterà il tutto per tutto in casa?

“L’Ajax giocherà in modo pressante e la Juventus è una squadra normale. Se dai a loro molto  spazio ti possono creare problemi con gli attaccanti che hanno, però devono crederci”.

Ronaldo quasi sicuramente giocherà, cosa sarebbe cambiato senza la sua presenza?

C’è un mondo di differenza. E’ il miglior giocatore di sempre nella storia del calcio”.

Pensi che l’Inter già dal prossimo anno possa contendere lo scudetto alla Juve o c’ è ancora parecchio divario tra i bianconeri e le altre?

l’Inter ha sempre molti problemi,  hanno bisogno di riavere di nuovo Mourinho. Lui è il capo e nessun altro”.

 Dato che hai giocato nell’Inter nel periodo tra il 2003/2005, volevo chiederti cosa ne pensi di Calciopoli e se è stato giusto assegnare gli scudetti all’Inter?

Abbiamo avuto una buona squadra ma non un vero leader che ci ha condotto alla vittoria.   Ci sono stati molti problemi fuori dal campo”.

 Chi vincerà la Champions League ?

Penso il Barcellona”.

Il tuo ricordo più bello contro la Juve?

Ricordo solo che la juve ha sempre avuto una squadra forte. Non sono un loro fan”.

E intanto in casa Juve è appena arrivata anche una bomba di mercato dell’ultim’ora: in arrivo due clamorose cessioni record da 180 milioni per alcuni colpi enormi! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy