ESCLUSIVA STEFANO NAVA: “ Juve favorita indiscussa in Champions. CR7 un esempio per tutti”

ESCLUSIVA STEFANO NAVA: “ Juve favorita indiscussa in Champions. CR7 un esempio per tutti”

L’ex giocatore rossonero ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione

di redazionejuvenews

di Fabio Marzano

TORINO – A pochi giorni di distanza dal big match di San Siro tra Milan e Juventus, i bianconeri si preparano al meglio per tentare l’impresa alla ‘Scala del Calcio’. A rilasciare delle dichiarazioni su quella che sarà la partita e, anche sul cammino dei bianconeri, è stato l’ex giocatore rossonero Stefano Nava, che ha rilasciato cortesemente delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione.

Chi è la favorita, tenendo conto del fattore campo da una parte e del livello della rosa dall’altra?

“ Bè la favorita è sicuramente la Juve. Per la potenza, la forza, l’organizzazione, gli consentono di essere la favorita di questa gara. Non c’è dubbio”. 

Per Higuain sarà un maggiore stimolo giocare contro una sua ex squadra? 

“ Higuain ha vissuto diversi incontri contro le sue ex squadre, tipo gli ultimi Juve-Napoli e abbiamo visto come sono finiti. Non credo che si sia lasciato bene nemmeno in quella circostanza, come alla Juve, quindi non penso possa pesargli questo”. 

Chi ci ha guadagnato nella maxi operazione di quest’estate che ha coinvolto Higuain, Caldara e Bonucci?

Io credo entrambe perchè Bonucci è tornato dove voleva tornare, in un sistema difensivo che era composto da ingranaggi molto molto precisi e questi ingranaggi si sono ritrovati. Il Milan è riuscito ad accaparrarsi uno dei centravanti migliori al mondo e un giovane di grandi speranze e ottime qualità. Peccato che fino a questo momento non è ancora riuscito a dimostrare il suo vero valore.”

Secondo lei il Milan può diventare un’antagonista della Juve o può ambire solo ad un posto in Europa?

Ovviamente la Juve è la favorita per vincere il campionato ma ci sono anche altre squadre. Inter e Napoli hanno dimostrato di esssere delle forze notevoli. Bisogna vedere se saranno brave ad arrivare fino alla fine. Il Milan è una di queste sicuramente”. 

Qual’è la chiave per vincere la Champions?

Avere una grandissima squadra ed è abbastanza banale questo. Ma soprattutto quando l’imbuto si strinerà e rimarranno solo le più forti è evidente che ci sarà molto molto equilibrio e si gioicherà sui dettagli. Cioè, su una chiamata di un arbitro per un dentro o fuori, un episodio favorevole che decide la partita, come un calcio di punizione o un calcio d’angolo. Alla fine quando dirameranno 3 o 4 squadre e sono le più forti, tutti i dettagli fanno la differenza. Ci vuole anche un pizzico di fortuna”. 

La Juve è la favorita numero uno per la Champions o come dici Allegri il Barcellona è più indicato?

Credo che la Juve quest’anno possa detenere il ruolo di favorita. Era già fortissima, è arrivata in finale 2 volte negli ultimi anni e adesso si è rinforzata ulteriormente, aggiungendo giocatori molto molt0 forti, tra cui Cristiano Ronaldo. Non può non essere considerata la favorita. Credo che ci sono altre squadre che possono competere ma non c’è dubbio che la Juve, quest’anno più delle altre volte, è da considerarsi la favorita”. 

Ronaldo è vicino alla forma di Madrid in questo momento o gli manca qualcosa?

Io penso che sia partito molto molto bene. Ha avuto qualche difficoltà durante il periodo dell’ambientamento ma poi è esploso. Mi sembra proprio che sia in un ottimo stato di forma. Questo favorisce tutta la squadra perchè i suoi esempi, i suoi modi di giocare, il suo modo di comportarsi sono un traino anche per i suoi compagni. Fino a questo momento non ho trovato punti negativi”. Intanto nelle ultime ore è arrivata una clamorosa notizia di mercato: Juventus pigliatutto, pronti alcuni scippi a mezza Serie A! >>> VAI ALLA NOTIZIA 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy