ESCLUSIVA JN – Rampulla: “La Juve sta raggiungendo una grande consapevolezza”

ESCLUSIVA JN – Rampulla: “La Juve sta raggiungendo una grande consapevolezza”

L’ex portiere ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni

di redazionejuvenews
Rampulla

TORINO – L’ex portiere della Juventus Michelangelo Rampulla, ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni del momento della Juventus e degli obiettivi stagionali della squadra bianconera.

Quanto è simile questa Juventus alla sua?

“Noto di simile la voglia di vincere e continuare ad attaccare, la voglia di vittorie che ha questa squadra. Sul lato tecnico penso non ci sia nulla da discutere. Anche noi eravamo forti tecnicamente e fisicamente come questa Juve, ma i ragazzi di Allegri stanno raggiungendo una consapevolezza importante nei propri mezzi.”

 

Dove può arrivare la Juventus in Champions League?

“Le prerogative e le prospettive sono molto buone. L’arrivo di Ronaldo ha dato consapevolezza nei propri mezzi alla squadra. Per vincerla è lunga, in Champions basta sbagliare mezza partita e sei fuori. Le condizioni sembrano comunque quelle ideali, la squadra è forte fisicamente e tecnicamente Ronaldo ha portato grande voglia di vincere e primeggiare.

Cosa ha portato Ronaldo alla Juve?

“Ronaldo ha influito tanto sulla Juve. La sua voglia di vincere e continuare ad essere protagonista si conosce, così come il fatto di essere un grande professionista in tutti gli aspetti e di voler continuare a segnare. Ha portato oltre al suo talento e alla sua mentalità anche una voglia di primeggiare che magari prima non era così alta.”

Quanto è importante Allegri per questa squadra?

“Allegri è importantissimo. Con tutti questi campioni può essere difficile gestire il gruppo ma Allegri lo fa benissimo, aiutato anche dall’intelligenza dei campioni che ha a disposizione. Quando tutto è appoggiato da una società forte come quella bianconera poi, le cose sono più semplici.”

Sabato c’è Juve-Cagliari.

“tutte le partite bisogna affrontarle con la mentalità giusta. Affrontare lo United e il Cagliari ti da cose diverse, anche se così non dovrebbe essere. Su 38 partite di campionato ci sta sbagliarne qualcuna, ma credo sabato la Juve ripartirà da una vittoria.”

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy