ESCLUSIVA JN: Marchionni: “La Juventus in Italia è inarrivabile, stasera dimostrerà che non c’è nulla di scontato nel calcio”

ESCLUSIVA JN: Marchionni: “La Juventus in Italia è inarrivabile, stasera dimostrerà che non c’è nulla di scontato nel calcio”

L’ex giocatore della Juventus ha rilasciato alla nostra redazione delle dichiarazioni in esclusiva

di redazionejuvenews
Marco Marchionni

di RAMONA MARCONI

TORINO – L’ex giocatore della Juventus Marco Marchionni ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni, a poche ore dalla cruciale sfida della Juventus contro l’Atletico Madrid nel ritorno degli ottavi di Champions League.

Questa sera la Juve sarà chiamata ad una grande impresa contro l’Atletico.

“La Juve è una squadra forte, fatta da campioni che possono risolvere qualsiasi partita. Dovranno crederci perchè ogni partita ha una sua storia e questa sera la Juve dimostrerà a tutti che non c’è nulla di scontato nel calcio.”

Cosa dovrà fare Allegri per vincerla?

“Allegri è uno degli allenatori più bravi che ci sia in circolazione, quindi riuscirà a trasmettere la giusta grinta alla sua squadra e riuscirà a prepararla nel migliore dei modi come, del resto, ha sempre fatto.”

La Juve, quest’anno, non ha sempre giocato bene, eppure, è a +18 dal Napoli. Cosa fare per sovvertire questo trend? Ma soprattutto, credi si possa sovvertire in futuro?

“La Juve, almeno in Italia, è inarrivabile. Ha creato una società forte e una squadra ancora più forte, quindi tutto dipenderà dalla Juve. Solo dalla Juve.”

Il giocatore che più ti ha sorpreso quest’anno?

“Sembrerà scontato, ma ti rispondo Ronaldo. Ha dimostrato anche qui, nel nostro campionato, in questa ennesima sfida, l’immenso campione che è.”

Barella, Zaniolo, Chiesa, Simeone, Gollini e gli altri. Spazio ai giovani talenti…

“Penso che in Italia ci siano tanti ottimi giocatori che stanno dimostrando il loro valore. Bisogna farli crescere, senza troppe pressioni e dimostreranno ancora di più quanto valgono…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy