ESCLUSIVA – Bia, ag. Ferrari: “Gian Marco contento e tranquillo di affrontare CR7. Magnani? Prospetto importante”

ESCLUSIVA – Bia, ag. Ferrari: “Gian Marco contento e tranquillo di affrontare CR7. Magnani? Prospetto importante”

Il procuratore Giovanni Bia ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni: “Tantissime offerte rifiutate in estete per Ferrari, ora sta preparando la sfida contro la Juve. I bianconeri puntano su Magnani e Del Favero.”

di redazionejuvenews

 

di Marco Guido

 

Nel prossimo turno di campionato la Juventus affronterà in casa il sorprendente Sassuolo di De Zerbi, capace di conquistare ben sette punti nelle prime tre giornate. Proprio in vista del match di domenica prossima, abbiamo parlato in esclusiva con Giovanni Bia, procuratore del difensore neroverde Gian Marco Ferrari, oltre che di Del Favero, portiere titolare della Juve Under 23.

“Come mai Ferrari ha dovuto attendere l’arrivo di De Zerbi per imporsi anche a Sassuolo dato che la società emiliana ha deciso di cederlo in prestito prima al Crotone e poi alla Sampdoria?”
“L’anno scorso siamo stati noi a chiedere la cessione al Sassuolo perchè c’era il rischio di non partire titolare visto che nel suo stesso ruolo giocava una delle colonne della squadra come Acerbi. Credo comunque che Gian Marco sarebbe riuscito ad imporsi nell’undici iniziale ma, quando abbiamo ricevuto la chiamata di una squadra di primissimo livello come la Sampdoria, abbiamo chiesto il trasferimento. Mister Giampaolo lo voleva fortemente ma i blucerchiati hanno faticato a convincere la società neroverde che ha deciso di farlo partire dopo quasi un mese di trattative e solamente dietro un’elevata offerta di prestito oneroso.”

“Quest’estate il nome del suo assistito è stato accostato a club importanti come il Porto e il Fenerbahce. Ci sono stat interessamenti concreti o sono state solamente voci di corridoio?”
“Quest’estate Gian Marco è stato vicinissimo al trasferimento ad un’importante squadra a livello europeo. Società come Marsiglia, il Porto, lo Zenit, il Siviglia e anche il Betis si sono interessate ma il Sassuolo ha rifiutato tutte le offerte perchè era decisa a cederlo solamente dietro un’offerta irrifiutabile che però alla fine non è arrivata.”

“Visto il rifiuto di queste importanti offerte, avete già fissato un appuntamento per il rinnovo con relativo adeguamento del contratto?”
“Abbiamo già rinnovato fino al 2023 con relativo aumento che lo rende uno dei giocatori più importanti della rosa. Il Sassuolo è una società serissima che, dopo aver rifiutato le alettanti proposte anche di squadre importanti, ci ha chiamato una settimana prima dell’inizio del campionato per adeguare il contratto lasciando così il calciatore contento della scelta della società.”

“Cosa pensi della prossima partita che il Sassuolo giocherà all’Allianz Stadium contro la Juventus?”
“E’ sicuramente una partita proibitiva. Affrontare i campioni d’Italia in casa loro è sicuramente difficilissimo. Sarà comunque una partita divertente perchè credo che il Sassuolo proverà a giocare la sua solita partita di buon calcio, cercando di non chiudersi nella propria metà campo.”

“Come vive l’attesa Gian Marco del dover affrontare un fenomeno come Cristiano Ronaldo?”
“E’ abbastanza tranquillo, Gian Marco è un ragazzo sereno e pacato. Pur essendo contento di giocare contro un giocatore del genere, non aspetta in particolare di affrontare Cristiano Ronaldo, ma sta preparando la sfida contro la Juventus al meglio per far bene con la sua squadra in questa difficile trasferta, anche perchè si gioca sempre in undici contro undici.”

“Pensa che De Zerbi punterà nuovamente sulla difesa a tre come nelle ultime due partite o pensa che possa tornare allo schieramento a quattro?”
“Lui può giocare in entrambi i modi; decide in base all’avversario e all’andamento dell’incontro, ha anche cambiato a partita in corso. Io però non ho idea come schiererà la sua squadra a Torino.”

“Ferrari sta giocando al fianco di Magnani che è un giovane in orbita bianconera dato che è la Juventus lo ha ceduto agli emiliani mantenendo comunque il diritto di “recompra”. Cosa le ha detto Gian Marco del suo compagno di reparto?”
“Mi ha detto che è un ottimo giocatore, un prospetto importante per il futuro ed ha capito il perchè la Juventus ha deciso di puntare su di lui garantendosi il diritto di riportarlo a Torino. Ha assolutamente tutte le doti per imporsi nel massimo campionato italiano.”

“Per concludere le chiedo cosa si aspetta per la stagione di un altro suo assistito, il biaconero Mattia Del Favero, portiere titolare della Juventus Under 23 guidata da mister Zironelli?”
“Lui si aspetta di fare tanta esperienza nel calcio professionistico dopo aver vissuto solamente il settore giovanile ed assaporato marginalmente la prima squadra. Quest’estate ha avuto richieste anche piuttosto importanti da squadre di Serie B e C ma abbiamo deciso di proseguire col percorso bianconero. La società punta su di lui. come dimostrato dal rinnovo firmato fino al 2021, e tutti noi ci auguriamo che questa possa essere la stagione di partenza per una carriera che possa arrivare in Serie A.” E intanto nelle ultime ore sono arrivate nuove clamorose indisrezioni di mercato in casa Juve: due super colpi in arrivo, Marotta ha un piano!  >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy