È già partito il toto nomi per il post Alex Sandro: da Spinazzola al sogno spagnolo

È già partito il toto nomi per il post Alex Sandro: da Spinazzola al sogno spagnolo

Anche Gaya, sostituto a Valencia di Jordi Alba, piace molto ai bianconeri

di redazionejuvenews
Alex Sandro

TORINO – Dunque, si diceva, la certezza per le corsie esterne del futuro bianconero e il nuovissimo ma confermatissimo Mattia De Sciglio. In verità, però, c’è un altro giocatore che della Juventus non fa ancora parte ma che al 99,9 per cento nella stagione 2018-19 sarà a disposizione di Massimiliano Allegri: l’atalantino Leonardo Spinazzola. Fosse stato per dirigenti e tecnico juventini, in realtà, il laterale avrebbe (ri)vestito la maglia bianconera già in questa stagione, ma i vertici bergamaschi e il tecnico Gasperini hanno posto un veto irremovibile (anche a dispetto delle tutt’altro che velate insistenze dello stesso giocatore). Pertanto tutto è stato rimandato di una stagione, quando scadrà il contratto di prestito biennale che era stato stipulato nell’estate del 2016. Non è affatto da escludere che Marotta torni – timidamente – alla carica a gennaio, con un sondaggio per tramite dell’agente di Spinazzola, ma è da dare quasi per scontato un nuovo diniego come risposta. L’Atalanta non ha intenzione di smontare anzitempo il giocattolino. C’è poi un altro nome caldissimo sul quale la Juventus farebbe volentieri affidamento negli anni a venire: quello di José Luis Gayà, terzino sinistro tecnico e veloce in forza al Valencia e all’Under 21 spagnola (ma in odore di promozione nella Nazionale maggiore in tempi rapidissimi). Marotta cerca di anticipare la concorrenza. Un jolly da spendere – sia pure a malincuore – potrebbe essere Sturaro, richiesto dagli spagnoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy