Dybala verso la panchina: Allegri vara definitivamente il 4-3-3

Dybala verso la panchina: Allegri vara definitivamente il 4-3-3

L’argentino non dovrebbe partire dal primo minuto, confermato il nuovo modulo

TORINO – Sì al 4-3-3, no a Paulo Dybala. Questa la decisione di Max Allegri, che nonostante il gol di mercoledì in Coppa Italia ha deciso di spedire l’argentino in panchina per la terza volta consecutiva in Serie A. Sarà dunque tridente con Cuadrado-Mandzukic-Higuain, non c’è al momento spazio per Dybala nell’attacco bianconero. Nonostante l’ottima prestazione contro il Genoa, questa panchina sa tanto di bocciatura, vista proprio la reazione dell’ex Palermo mercoledì dopo le tante chiacchiere e un periodo non positivo. Allegri non fa prigionieri e lo ha già dimostrato ad inizio stagione con Higuain, questa volta in panchina ci andrà Dybala. Sarà dunque 4-3-3 con Szczesny a difendere i pali contro la sua ex squadra, difesa a quattro con Barzagli sulla destra e Alex Sandro a sinistra, coppia centrale composta da Benatia e Chiellini. Dietro il trio Cuadrado-Mandzukic-Higuain ci sarà il centrocampo titolare Khedira, Pjanic e Matuidi.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Szczesny; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Higuain, Mandzukic. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy