Di Campli: “Alla Juventus serve una rifondazione”

Di Campli: “Alla Juventus serve una rifondazione”

L’agente ha paralto

di redazionejuvenews
Donato Di Campli

TORINO – Il procuratore sportivo Donato Di Campli ha parlato intervistato dai microfoni di Tuttosport. 

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

“Incontro Agnelli, dirigenza e allenatore? Allegri ha chiesto un certo tipo di garanzie sui giocatori, la società ha fatto un certo tipo di considerazioni. Comunque io credo una cosa: Allegri o non Allegri, sarà rivoluzione con i giocatori e di organico. Secondo me serve una rifondazione massiccia. Qualche cessione eccellente, qualche arrivo importante. Svecchiamento della rosa. Progettazione a lungo termine. Penso anche secondo Paratici e Nedved. Come volete che possano ragionare i dirigenti di una grande società come la Juventus? Immagino ci sarà una sorta di processo alla rosa visto che in parte questo gruppo ha esaurito le energie. Bisogna riprogrammare, rinnovare. Per questo serve vendere un giocatore importante e poi investire di nuovo. Ricordate cosa accadde con Zidane, ad esempio?”.

SACRIFICATI – “Pjanic e Dybala? Esatto, uno dei due. Poi, interventi in ogni reparto. De Ligt è sicuramente un giocatore che la Juventus deve provare a prendere, anche se non è facile. Poi so che piace Rabiot. Con Ramsey, sarebbe un grandissimo colpo per il centrocampo. Confesso qualche mia perplessità su Pogba, per questioni economiche: 12 milioni di ingaggio. Vedremo. Inoltre, mi aspetto anche un po’ di italianità. E credo che Zaniolo sia più facile da raggiungere rispetto a Chiesa. Perché più Zaniolo? Soprattutto in caso di non ingresso in zona Champions la Roma avrà bisogno di cedere qualcuno no?”.

ORSOLINI – “Riccardo sta facendo molto bene, e ora lo vedremo in azione agli Europei. Il suo destino lo deciderà la Juventus. L’unica cosa che non vogliamo, è diventare merce di scambio, ma credo proprio che le grandi qualità di Orsolini siano evidenti. Lo dicono i numeri, le prestazioni: 6 gol e 4 assist in campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy