Da Asensio a Higuain, da Tevez a Chimenti: gli infortuni più strani di sempre

Da Asensio a Higuain, da Tevez a Chimenti: gli infortuni più strani di sempre

Dai peli incarniti alle cozze indigeste, da una scivolata in bagno al dopobarba che costa il Mondiale. Tutti i casi più strani della storia del calcio

PELO INCARNITO

Non sempre i calciatori sono indisponibili per infortuni di matrice sportiva. Spesso i giocatori sono costretti a dare forfait per dei problemi molto “particolari”, da intossicazioni alimentari a incidenti domestici fino a una depilazione andata male. È l’ultimo caso di Marco Asensio, assente nel match di Champions contro l’APOEL per un pelo incarnito in seguito a una depilazione, come confermato dallo stesso Zinedine Zidane in conferenza stampa: CONTINUA A LEGGERE

Marco-Asensio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy