Chiesti 4 anni per la bomba carta del derby

Chiesti 4 anni per la bomba carta del derby

Iniziato il processo d’appello

di redazionejuvenews
Calciomercato Juventus: trattativa clamorosa in vista e i tifosi si scatenano.

TORINO – Ha preso ieri il via a Torino il processo d’appello nei confronti Giorgio Saurgnani, il trentunenne tifoso della Juventus, finito sotto accusa per il caso della bomba carta esplosa allo stadio il 26 aprile 2015 durante il derby tra i bianconeri e il Torino. Il pg Sabrina Noce ha chiesto una condanna a quattro anni di reclusione. In primo grado, il 7 febbraio 2017, a Saurgnani erano stati inflitti due anni e otto mesi a fronte di una richiesta del pm Andrea Padalino di sette anni e mezzo. La sentenza è prevista nei prossimi giorni. 

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy