Cancelo: “Tutti mi hanno accolto bene, Cristiano ci aiuterà”

Cancelo: “Tutti mi hanno accolto bene, Cristiano ci aiuterà”

Il calciatore portoghese ha parlato in conferenza stampa dall’Allianz Stadium

di redazionejuvenews
Joao Cancelo su Instagram dopo la presentazione ufficiale in bianconero

TORINO – Dopo Emre Can e Perin, aspettando Cristiano Ronaldo, tocca oggi a Joao Cancelo, nuovo terzino della Juventus, essere presentato alla stampa e ai tifosi.

Il calciatore portoghese, acquistato dal Valencia per 40 milioni di euro, ha parlato dalla sala stampa dell’Allianz Stadium per rispondere alle domande dei giornalisti.

RONALDO – “È un piacere per me e per tutti giocare con Cristiano, il migliore del mondo. Alzerà la qualità della squadra, e spero continueremo a vincere insieme.”

INTER – “In un certo senso l’Inter è stato un club importante per me perché mi ha aiutato a maturare e a fare la mia prima esperienza nel campionato italiano, per questo li ringrazio.”

ASPETTATIVE – “Cristiano è un giocatore che porta mentalità vincente, abituato a vincere. La Juventus ha dominato in Italia negli ultimi anni e spero lui ci aiuti a continuare.”

CHAMPIONS – “Ovviamente Cristiano è un giocatore che ci porterà qualità, è un obbligo competere per questo trofeo, non vincerlo. Ci sono le migliori squadre d’Europa, tra cui la Juventus.”

SERIE A – “Passare dalla Liga alla Serie A è un grande passaggio: la Serie A è più tattica, la Liga più tecnica. Ho fatto bene in tutti e due i campionati penso, la Serie A mi ha fatto migliorare in aspetti in cui ero carente, tipo quello difensivo, e spero di continuare così”

JUVENTUS – “Mi sono ambientato bene in questi primi giorni, nella Juventus ci sono giocatori di grande qualità, tutti mi hanno accolto bene”

OBIETTIVI – “La Champions è un obiettivo. Cristiano aumenta la nostra qualità, ma non credo sia un obbligo vincere questo trofeo.”

IMPRESSIONI – “L’Inter-Juventus dello scorso anno, la partita finita 2-3, è stata la più bella della mia carriera.”

ALLEGRI – “Non ho avuto modo di parlare molto con il mister, è un allenatore con le sue idee chiare, e sta cercando di portare un’identità molto chiara alla squadra e stiamo lavorando per questo.”

CAMPIONI – “Ci sono tanti campioni in squadra. Dybala, Douglas Costa, ognuno di loro porta qualcosa alla squadra. Anche in difesa, vedi Chiellini. Tutti sono molto bravi.”

DIFFERENZE – “Inter e Juve sono due club importanti per l’Italia, la Juventus domina la Serie A da molti anni, e sono qui per continuare a vincere.”

MONDIALE – “Mi è dispiaciuto non andare al Mondiale, perché è una competizione molto bella che tutti sognano.”

VITTORIE – “Vincere è un obiettivo di tutti, vogliamo Campionato e Coppa Italia.”

STIMOLI – “Il fatto di essere il difensore più pagato della storia della Juventus è una responsabilità in più, ma con il lavoro dimostrerò che questi 40 milioni sono valsi la pena.”

MERCATO – “L’Inter non ha esercitato il diritto d’acquisto, la Juventus mi ha voluto molto e io sono voluto venire qua. Tutti sognano di giocare qui.”

CARATTERISTICHE – “Non so quali sono le mie caratteristiche, si vedono dai miei video.”

CONCORRENZA – “Ci sono molti compagni che possono giocare dove gioco io, spero di essere al livello per essere titolare di questa squadra.”

COLONIA PORTOGHESE – “Il fatto che in molti parlino portoghese faciliterà il mio inserimento, ho parlato con Alex Sandro abbastanza, mi aha accolto molto bene, siamo sempre assieme. Quando arriveranno Douglas e Cristiano sarà ancora più facile adattarmi.”

NAZIONALE – “Quando ho deciso di venire qui è stato anche perché giocando qui è più facile attirare la attenzioni della Nazionale. Se farò bene qua sarà più facile trovare posto in Nazionale.”

ICC – “Nell’International Champions Cup giocheremo contro la mia ex squadra, il Benfica, che è la squadra del mio cuore. Per me sarà un momento speciale, ma io difendo i colori della Juventus e farò di tutto per vincerla.”

MERCATO – “Che io sappia non c’è stato nessun contatto con il Wolverhampton, ma è bello sapere che mi hanno cercato in tanti.”

ARIA DI VITTORIA – “Qui si respira aria di vittoria, ho visto un club molto organizzato, allenamenti intensi, come se ci dovessero essere già partite ufficiali, e questo alza la qualità del gruppo. Anche questo dà la mentalità che la Juventus dimostra continuamente.”

ATTITUDINI – “La mia maniera di giocare dipende dall’allenatore. Io sono qui per adattarmi alla squadra, non è il contrario. Sono sicuro che il mister saprà cosa fare con me.”

DIFFERENZE – “Non parlo di differenze con le altre squadre, la Juventus domina in Italia, l’Inter è un grande club, ma sono orgoglioso di essere qui e difenderò questi colori.”

MONDIALI – “In finale tiferò la Croazia.”

Mercato Juve, rivoluzione Cristiano Ronaldo: nuovi acquisti e big blindati!

Juvenews.eu

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. enzoruscon_255 - 1 settimana fa

    Attento che se poi torni a essere un ANONIMO non sarà colpa tua Ma del tuo BABBO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy