Bonucci: “Sarà particolare ritornare a Torino”

Bonucci: “Sarà particolare ritornare a Torino”

Le parole di Leo Bonucci al Corriere dello Sport: “Dopo sette anni alla Juve, sarà particolare”

di redazionejuvenews
Bonucci

TORINO – “Provare a fermare la Juve non è facile, visto i giocatori che hanno. Ma si può fare, sarà una bella partita”, il racconto è di Leonardo Bonucci, capitano del Milan e – chissà – erede di quella fascia nel post Buffon in Nazionale. Ah, a proposito di azzurro, al Corriere dello Sport lui è chiaro: “Quello che solo quest’estate ci renderemo conto cosa è stato, quando guarderemo gli altri giocare e noi staremo lì a guardarli. Mettetevi in testa che l’Italia riparte praticamente da zero, serve pazienza su tutto. Se i giovani saranno rapidi a crescere, speriamo di riportare presto la Nazionale agli splendori di qualche anno fa”.

Intanto, questa settimana per lui sarà a dir poco emozionante: “Dopo sette anni passati alla Juventus dove ho vinto tanto, – racconta – a livello di squadra e anche individualmente, sarà una partita diversa rispetto alle altre. Anzi, non è paragonabile a nessun’altra. Questi sette anni resteranno sempre dentro il mio cuore e la mia testa, mi hanno permesso di essere ciò che sono oggi”.

Ecco: bei momenti, però finiti. “Le strade si sono divise, capita – chiosa -. Non sarà facile fermarli, ma sarà una bel match. Anche perché le partite dopo le soste per la Nazionale sono sempre un po’ strane. Rivedrò persone con le quali ho gioito e sofferto. Sarà particolare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy