Bernardeschi: “Juve, mentalità unica: questa è la differenza con le altre”

Bernardeschi: “Juve, mentalità unica: questa è la differenza con le altre”

L’esterno bianconero ha parlato anche del suo 2017 e di cosa si aspetta dal prossimo anno

bernardeschi
TORINO – L’esterno della Juventus Federico Bernardeschi ha parlato ai microfoni di Sky Sport tornando sulla vittoria contro la Roma di sabato scorso: “Inevitabile puntare al massimo per una squadra come la nostra: vogliamo vincere il più possibile. Contro la Roma abbiamo conquistato tre punti importantissimi, contro una squadra che lotterà fino alla fine per stare in alto. Con quella vittoria abbiamo mandato un messaggio importante al campionato. La mentalità della Juventus è unica, altrimenti non si spiegherebbero i 6 titoli vinti nelle ultime sei stagioni. Ma non si molla, dobbiamo proseguire su questa strada.”
ALLEGRI E BUFFON – “L’allenatore mi dice di stare tranquillo e di lavorare per migliorare sempre di più. E lo stesso vale per Gigi: è un esempio per tutti, anche quando non parla. Fotografie del 2017? Una riguarda lo scorso campionato con la Fiorentina: grande stagione che mi ha permesso di arrivare alla Juventus. L’altra è il calore che i tifosi bianconeri mi hanno riservato al momento del mio arrivo. Il 2018? Come ho detto, l’obiettivo è vincere. Sempre”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy